Home MusicaNewsMorto David Zard

27 Gennaio 2018 | 14:58

Morto David Zard

Produttore e impresario aveva per primo portato il rock negli stadi. Il suo nome legato a concerti leggendari

 di Lorenzo Di Palma

Foto: David Zard
Credit: © SplashNews

È morto in mattinata, sabato 27 gennaio, David Zard, produttore discografico e impresario, che ha organizzato concerti leggendari nel nostro Paese delle più grandi star della musica internazionale, da Cat Stevens a Elton John, da Tina Turner a Lou Reed, da Frank Zappa ai Rolling Stones, dai Genesis a Bob Dylan, da Madonna a Michael Jackson.

Zard è morto all'Ospedale Gemelli di Roma dove era stato ricoverato dopo una lunga malattia. Era nato a Tripoli il 6 gennaio del 1943 da una famiglia di religione ebraica. Qui aveva cominciato la sua attività organizzando concerti per la locale comunità italiana. Poi aveva abbandonato la Libia nel 1967, a seguito delle persecuzioni contro gli ebrei durante la guerra dei 6 giorni. In Italia è stato primo ad aver portato il rock negli stadi e rilanciato il musical, con Notre-Dame de Paris di Riccardo Cocciante e poi con Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo.