Home MusicaNewsA Napoli una strada per Pino Daniele

A Napoli una strada per Pino Daniele

La città ricorda l’artista intitolandogli il vicolo in cui ha vissuto da bambino

 - Credit: © Olycom

29 Settembre 2015 | 20:00 di Lorenzo Di Palma

Da oggi pomeriggio a Napoli c'è una strada intitolata a Pino Daniele. La scelta della strada non è casuale: è il vicoletto Donnalbina, in pieno centro storico (quartiere San Giuseppe), la via dove Pino Daniele nacque, il 19 marzo 1955, e dove ha vissuto per tutta l'infanzia.

?Via Pino Daniele? è stata ribattezzata così a tempo di record per la media della toponomastica italiana, derogando alla norma che stabilisce che ci vogliano almeno dieci anni dalla morte, per intitolare una strada a un illustre estinto. 

Oggi a Napoli è stata ufficialmente dedicata una strada al grande Pino Daniele. La targa è stata scoperta alle 16 dal...

Posted by Radio KissKiss on Martedì 29 settembre 2015

La targa della ?nuova? via è stata scoperta alla presenza dei familiari del musicista, la moglie Fabiola Sciabbarrassi e i fratelli, dal sindaco Luigi de Magistris e alla cerimonia hanno presenziato tra tanti cittadini napoletani che ancora una volta hanno voluto manifestare il loro affetto per l'artista scomparso, molti dei compagni di musica e di vita del cantautore napoletano, come James Senese, Tullio De Piscopo, Tony Esposito e Tony Cercola.

Intanto, le iniziative per ricordare Pino Daniele fervono in tutta la città. Dal 16 ottobre, per esempio, al Pan ci sarà ?Addove?, una mostra di fotografie e video di Alessandro D'Urso, a lungo fotografo ufficiale di Pino Daniele che mostra il lato più ?privato? dell'artista, dietro le quinte.

Inoltre, il Comune di Napoli ha anche annunciato che saranno dedicati a Pino Daniele anche i festeggiamenti del prossimo Capodanno e la prossima intitolazione di strade per Renato Carosone, Sergio Bruni e Roberto Murolo. ?Abbiamo deciso di ricordarlo con gioia e allegria?, ha detto il sindaco ?e lancio un appello a tutti gli amici di Pino e agli artisti, soprattutto napoletani, affinché vogliano contribuire a questa serata?.