Home MusicaNewsPrince è morto per una overdose di oppiacei

Prince è morto per una overdose di oppiacei

Resta da capire se abbia assunto la dose letale di sua iniziativa o se invece abbia seguito i consigli di un medico

Foto: Prince  - Credit: © Getty Images

02 Giugno 2016 | 19:31 di Caterina Maconi

Prince è morto per una overdose di oppiacei, cioè di farmaci antidolorifici. A renderlo noto è l'Ap, che cita come fonte della notizia gli esponenti delle forze dell'ordine che seguono l'inchiesta, ancora in corso.

Il cantante è scomparso lo scorso 21 aprile, giorno in cui è stato trovato senza vita nella sua casa a Minneapolis. Subito sono partite le indagini per accertarne la causa, ora la notizia. E' ancora da comprendere se la dose letale sia stata assunta dal cantante di sua iniziativa o se invece sia dovuta a una prescrizione del medico.

Certo è che l'ipotesi dell'overdose è quella che da più tempo circolava, una "pista" seguita dagli inquirenti subito dopo l'autopsia. Servirà altro tempo per stabilire che cosa sia effettivamente accaduto. Prince aveva iniziato a prendere oppiacei per alleviare il dolore a seguito di un intervento fatto alcuni anni fa.