“Quello che resta”: il documentario del viaggio in Mozambico di Gemitaiz e MACE

Diretto da Manuel Marini, il cortometraggio mostra anche la genesi di "Bianco/Gospel"

Gemitaiz e Mace  Credit: © Manuel Marini
21 Giugno 2021 alle 10:14

Si chiama "Quello che resta" ed è il documentario che racconta il viaggio di Gemitaiz e del producer MACE in Mozambico, diretto da Manuel Marini. Il filmato riprende il viaggio dei tre e, con esso, il processo creativo che ha portato a "Bianco/Gospel", con una narrazione, tanto diretta quanto evocativa, tra le bellezze del luogo. I tre artisti e amici vengono travolti dall'energia naturale e umana della zona, che li ha ispirati nello scrivere e produrre.

«Abbiamo ripreso tutto il processo creativo, dal primo suono all’ultimo, dalla prima parola scritta alla chiusura dei brani. Ci siamo messi in testa che sarebbe stato bello documentare quel mondo e mostrare come aveva influenzato le nostre scelte artistiche sul momento» hanno commentato.

Tutti i proventi derivanti dal documentario, raccolti tramite il noleggio del video su Vimeo per 48 ore, oltre che dal singolo e relativo videoclip già editi, saranno destinati a COOPI, organizzazione umanitaria che da oltre 50 anni opera in quasi 70 paesi diversi per contribuire al processo di lotta alla povertà e di crescita delle comunità, intervenendo in situazioni d’emergenza e di ricostruzione per ottenere un miglior equilibrio tra aree sviluppate e aree depresse o in via di sviluppo.

Seguici