Home MusicaNewsRed Hot Chili Peppers: John Frusciante rientra nel gruppo

Red Hot Chili Peppers: John Frusciante rientra nel gruppo

L'annuncio arriva a sorpresa dal profilo ufficiale della band: lo storico chitarrista prende il posto di Josh Klinghoffer

Foto: John Frusciante  - Credit: © Getty

16 Dicembre 2019 | 14:08 di Giulia Ciavarelli

A pochi giorni dall'annuncio del loro concerto in Italia, i Red Hot Chili Peppers fanno un annuncio a sorpresa sui loro account social ufficiali: «Comunichiamo con grande entusiasmo che John Frusciante rientra nel nostro gruppo» scrivono. Il leggendario chitarrista torna quindi a far parte della band californiana in sostituzione dell'attuale Josh Klinghoffer, con loro dal 2009.

Per Frusciante questa è la terza volta: il musicista, appena diciottenne, entra inizialmente a far parte della band nel 1988, poco prima dell'uscita del loro album rivoluzionario "Mother's Milk", al posto di Hillel Slovacco. Dopo un altro successo come quello del disco "Blood Sugar Sex Magik", li lascia di nuovo nel 1992 nel mezzo di un tour per affrontare una battaglia con l'abuso di droghe. Torna sei anni dopo (1998), in tempo per "Californication", l'album considerato tra i meglio riusciti dei Red Hot Chili Peppers. Seguiranno le registrazioni di "By the Way" (2002) e "Stadium Arcadium" (2006).

Anthony Kiedis, Flea e Chad Smith sono pronti ad accoglierlo nuovamente e anche i fan italiani non vedono l'ora di rivederlo sul palco: il gruppo si esibirà il 13 giugno 2020 alla Visarno Arena in occasione del Firenze Rocks, uno dei principali festival in Europa.