Home MusicaNewsRobert Miles, l’autore di «Children», è morto a 47 anni

Robert Miles, l’autore di «Children», è morto a 47 anni

Si è spento a Ibiza il dj e produttore italiano, uno dei pionieri della trance nel mondo

Foto: Robert Miles  - Credit: © Facebook

10 Maggio 2017 | 08:42 di Stefano Gradi

La notizia è arrivata nella notte da Ibiza, dove il leggendario dj e produttore italiano Roberto Concina, conosciuto come Robert Miles, si era trasferito da alcuni anni. Malato da tempo, si è spento a 47 anni.

È diventato famoso in tutto il mondo nel 1996 grazie a «Children», un brando dance completamente strumentale che ha affascinato tutti i frequentatori delle discoteche negli anni '90. Robert Miles è stato uno dei dj che ha dato il via all'esplosione della musica trance nel mondo.

Grazie a «Children» è andato al primo posto in classifica in 12 Paesi nel mondo ottenendo molteplici dischi d'oro e di platino in diverse nazioni. L'album «Dreamland» (che conteneva anche gli altri singoli di successo «Fable» e «One and one») ha venduto oltre 5 milioni di copie.

Questo il commosso saluto di Fargetta che, con il Deejay Time, è stato il primo a far ascoltare in radio «Children»:

E questo il tributo dedicatogli dal Tomorrowland, il festival dance più importante del mondo: