Home MusicaNews“Singin’ In The Rain”: il musical arriva a Milano

“Singin’ In The Rain”: il musical arriva a Milano

Con la regia di Chiara Noschese, la nuova produzione sarà in programma dal 15 novembre all'11 gennaio 2020 al Teatro Nazionale Che Banca!

Foto: Singin' In The Rain

17 Ottobre 2019 | 12:25 di Giulia Ciavarelli

Dopo il successo di Balliamo sul mondo, Chiara Noschese si prepara ad un'altra sfida in teatro: dal 15 novembre all'11 gennaio 2020 al Teatro Nazionale Che Banca! di Milano andrà in scena il musical "Singin' In The Rain - Cantando sotto la pioggia", una produzione inedita tutta italiana per uno dei musical più belli di tutti i tempi.

Il cast è formato da professionisti del mondo dei musical, già protagonisti in passato di importanti show messi in scena sui palchi italiani. Da Giuseppe Verzicco (Don Lockwood), Gea Andreotti (Kathy Selden), Mauro Simone (Cosmo Brown), Martina Lunghi (Lina Lamont) a Massimo Cimaglia (R.F. Simpson) e Roberto Vandelli (Roscoe Dexter).

«“Singin’ In The Rain” ha un potere ineguagliabile, anche oggi: è una macchina drammaturgicamente e musicalmente perfetta. È una storia che strappa una risata e fa sognare, la perfetta “evasione” senza mai un momento di noia. La storia ci porta in un mondo lontanissimo dal nostro, che parla di poesia, talento, musica, arte, di quella “materia divina” di cui, a mio avviso, abbiamo una grande nostalgia» racconta la regista Chiara Noschese.

Venerdì 18 ottobre alle 13.15, in Piazza Gae Aulenti a Milano, il cast del musical si esibirà in una performance aperta al pubblico, per dare una piccola anteprima dello spettacolo.

La trama

Non è tutto oro ciò che luccica a Hollywood. Don Lockwood è un’acclamata stella del cinema muto e, insieme alla splendida Lina Lamont, forma una delle coppie più ammirate dello show business. Peccato che Lina, in realtà, sia una starlette viziata e insopportabile. L’avvento del sonoro porta un ulteriore grattacapo a Don e al produttore R.F. Simpson: la voce di Lina, infatti, è sgraziata e squillante. Ecco, quindi, arrivare la dolce Kathy Selden, forse meno appariscente, ma decisamente più talentuosa.

In gran segreto, Kathy doppierà la bionda star che, nel frattempo, ingelosita dalla storia d’amore tra lei e Don, ne combinerà di tutti i colori pur di mettere i bastoni tra le ruote alla sua antagonista. La resa dei conti arriverà alla prima del film "Il Cavaliere della Danza", durante la quale verrà smascherata nella maniera più esilarante e plateale che ci sia.

Considerato uno dei primi esperimenti di cinema nel cinema, "Singin’ in the Rain" mostra i retroscena di Hollywood e ci insegna che, dietro lustrini e paillettes, si possono nascondere gelosie, invidie e ripicche ma che è anche possibile trovare il vero amore e combattere contro tutto e tutti per farlo trionfare.

I biglietti

I biglietti per il musical sono già disponibili sul sito del Teatro Nazionale, di Ticketone, presso il Box Office e l’Ufficio Gruppi del Teatro.