Home MusicaNewsSpotify lancia “Radar Italia” per supportare i talenti emergenti

Spotify lancia “Radar Italia” per supportare i talenti emergenti

Dodici artisti Made in Italy, selezionati dal team Spotify, rinfrescheranno i vostri ascolti per farvi conoscere la nascente musica del nostro paese

Foto: Venerus  - Credit: © Ufficio Stampa

16 Ottobre 2020 | 12:40 di Cecilia Esposito

Date il benvenuto a Radar Italia, il nuovo programma di Spotify per supportare i talenti emergenti del nostro paese. Lo scopo è quello di dare spazio alle voci più fresche e interessanti che stanno dando vita a una nuova ondata musicale Made in Italy. Fa parte del progetto più ampio RADAR, un'iniziativa globale di Spotify dedicata agli artisti emergenti lanciata in più di 50 paesi in cui la piattaforma è disponibile. Il programma, che prevede anche il lancio di un micro-sito e una installazione anamorfica presso la Stazione Centrale di Milano, proseguirà con nuove iniziative volte a valorizzare il lavoro degli artisti nel corso dei prossimi mesi.
 
In Italia si parte col botto con ben dodici artisti emergenti, che sono: Mara Sattei, Speranza, ARIETE, Rondodasosa, CARA, Il Tre, BLANCO, ISIDE, Radical, Venerus, Bautista e boyrebecca. Alcuni di questi forse già li conoscete, altri vi suoneranno nuovi, ma sono tutti da ascoltare sulla fiducia. Gli artisti di Radar, selezionati dal team Spotify, verranno supportati attraverso playlist, i canali editoriali e un piano marketing personalizzato, dando la possibilità agli utenti di scoprire nuovi artisti e nuova musica. Perché la curiosità per la musica non ha mai fine e questo Spotify lo sa bene.