Home MusicaNewsValerio Scanu: 3mila euro per la canottiera che non piaceva ai social

Valerio Scanu: 3mila euro per la canottiera che non piaceva ai social

Il cantante sardo subissato di critiche ha messo all’asta la canottiera. L’incasso andrà a una onlus che assiste i bambini negli ospedali napoletani

Foto: Valerio Scanu sul palco del Coca-Cola Summer Festival  - Credit: © Olycom

27 Agosto 2015 | 19:21 di Daniele Ceccherini

?Dalla stupidità e dalla cattiveria della gente repressa, si può sempre trarre qualcosa di positivo?.

Così Valerio Scanu ha commentato sulla sua pagina Facebook la rivincita che si è preso sulle tante (facili e qualcuna persino omofoba) critiche che si è beccato sui social network per una canottiera gialla indossata sul palco di Cosenza lo scorso 24 luglio.

Il cantante ha infatti avuto la geniale idea di metterla all'asta su eBay per beneficenza. Risultato? La canottiera detestata dai tanti soloni del Web è stata venduta a 3.080 euro.

?Posso ritenermi strafelice per essere riuscito a vendere la mia tanto discussa canotta gialla a più di 3.000 euro, che devolverò interamente in beneficenza all'associazione Diamo Una Mano", ha scritto Valerio Scanu.

Che consegnerà personalmente l'assegno a Napoli, dove la onlus opera, dedicandosi ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia infantile degli ospedali.

Il tour estivo del cantante, nel frattempo, continuerà a girare l'Italia: venerdì 28 agosto sarà a Porto Cervo; il 31 agosto a Camposano (Napoli); il 5 settembre a Tagliacozzo (L'Aquila); il 12 a Fontechiari (Frosinone) e il 19 a Fiano Romano (Roma).

Alle 11.11 di oggi, 19 agosto 2015, è stata chiusa l'asta su ebay e sono strafelice di annunciarvi che la tanto discussa...

Posted by Valerio Scanu on Mercoledì 19 agosto 2015