Home Live news«Noi», colonna sonora jazz del bestseller di Walter Veltroni, sarà presentato dal vivo martedì 9 febbraio

05 Febbraio 2010 | 00:26

«Noi», colonna sonora jazz del bestseller di Walter Veltroni, sarà presentato dal vivo martedì 9 febbraio

«Noi», il cd nato dall’omonimo libro di Walter Veltroni (edito da Rizzoli, pubblicato lo scorso 26 agosto) arriverà nei negozi martedì 9 febbraio 2010 e, nello stesso giorno, sarà presentato dal vivo da Stefano Di Battista, Roberto Gatto, Danilo Rea e Dario Rosciglione  nel concerto che si terrà all’Auditorium di Roma in una serata all’insegna […]

 di

«Noi», colonna sonora jazz del bestseller di Walter Veltroni, sarà presentato dal vivo martedì 9 febbraio

«Noi», il cd nato dall’omonimo libro di Walter Veltroni (edito da Rizzoli, pubblicato lo scorso 26 agosto) arriverà nei negozi martedì 9 febbraio 2010 e, nello stesso giorno, sarà presentato dal vivo da Stefano Di Battista, Roberto Gatto, Danilo Rea e Dario Rosciglione  nel concerto che si terrà all’Auditorium di Roma in una serata all’insegna […]

05 Febbraio 2010 | 00:26 di Redazione

veltroni-libro

«Noi», il cd nato dall’omonimo libro di Walter Veltroni (edito da Rizzoli, pubblicato lo scorso 26 agosto) arriverà nei negozi martedì 9 febbraio 2010 e, nello stesso giorno, sarà presentato dal vivo da Stefano Di Battista, Roberto Gatto, Danilo Rea e Dario Rosciglione  nel concerto che si terrà all’Auditorium di Roma in una serata all’insegna della buona musica..
Il disco, nato da un’idea dello stesso Veltroni insieme a Raffaele Ranucci e prodotto da Alice Records, ricalca l’impronta del romanzo ripercorrendo diversi momenti storici che hanno segnato la storia del nostro paese, un viaggio nel tempo attraverso la musica firmato da alcuni dei più grandi jazzisti italiani: Stefano Di Battista, Roberto Gatto, Danilo Rea e Dario Rosciglione.
Il romanzo di Walter Veltroni è uno spaccato della storia di «Noi» italiani. Nella storia individuale dei protagonisti si dipanano ricordi ed esperienze comuni: la guerra, il dopoguerra, il benessere, gli anni di piombo, anche il futuro possibile. Il passato viene evocato per ricordare chi eravamo, ma anche per risvegliare i nostri cinque sensi: il cibo che abbiamo gustato, i film che abbiamo visto, la musica che abbiamo ascoltato.
Soprattutto la musica: ogni epoca si è saputa raccontare in note, parole e melodie, e tra le pagine del suo libro Veltroni è riuscito sapientemente a rievocare la colonna sonora della nostra storia. Così alcuni grandi successi del passato (tra i quali Parlami d’amore Mariù, Città vuota, Video Killed the Radio Star e Father and Son di Cat Stevens) vengono ora riproposti in una raffinata chiave jazz.
Una selezione cha appartiene alla gente, quindi, rivestita di una nuova identità artistica grazie alla sapiente rilettura dei quattro musicisti: «In studio si è creata quella magia, quel ‘quid’ che o nasce o non nasce, che ha portato la serenità e l’entusiasmo necessari a liberare la creatività, pur nel rispetto della natura di brani così importanti e significativi», ha raccontato Di Battista.
Il disco è inoltre arricchito dall’inedito «2025», ispirato all’ultimo capitolo del libro.