Home MusicaPierre Boulez: morto il celebre direttore orchestra

Pierre Boulez: morto il celebre direttore orchestra

Scompare a 90 anni una delle figure più importanti della musica contemporanea

Foto: Pierre Boulez  - Credit: © Olycom

06 Gennaio 2016 | 15:36 di Lorenzo Di Palma

A Baden Baden località termale tedesca dove si era trasferito da tempo, è morto all'età di 90 anni Pierre Boulez, celebre direttore d'orchestra, saggista e compositore francese. Lo ha annunciato oggi, il portavoce della Philharmonie di Parigi, il teatro sinfonico di cui fu tra i grandi ispiratori.

Malato da tempo, il musicista era nato a Montbrison nel dipartimento della Loira il 26 marzo 1925. Dopo aver iniziato gli studi di matematica a Lione, Boulez li abbandonò per iscriversi al Conservatorio di Parigi.

Nella sua lunga carriera - dedicata soprattutto all’approfondimento di Debussy, Mahler, Stravinsky e Bartók - ha diretto la New York Philarmonic Orchestra (ma anche l'orchestra di Cleveland, l'orchestra sinfonica della Bbc) e i suoi brani sono stati suonati dalle orchestre di tutto il mondo diventando una delle figure più apprezzate della musica contemporanea.

La sua Marteau Sans Maître (cantata in tre cicli e nove sezioni per contralto, arpa, flauto, viola, chitarra, vibrafono, xilomarimba e percussioni del 1955) rimane una delle opere di riferimento dell'ultimo secolo. A lui si ispireranno John Cage e Frank Zappa, al quale Boulez commissionò un brano (The Perfect Stranger) per la sua orchestra da camera di 31 elementi, l'Ensemble Intercontemporain.

“Per tutti quelli che l'hanno incrociato e hanno potuto apprezzare la sua energia creativa, la sua esigenza artistica, la sua disponibilità e la sua generosità, la sua presenza resterà viva e intensa", scrivono i familiari in una nota diffusa dalla Philharmonie di Parigi.