Home MusicaPlaylist10 canzoni dei Nirvana che (forse) non conoscete

10 canzoni dei Nirvana che (forse) non conoscete

Il 5 aprile 1994 ci lasciava un'indimenticabile icona grunge, Kurt Cobain. Riscopriamo le rarità e i b-sides

05 Aprile 2017 | 16:28 di Valentina Cesarini

Nel 2016 la Grammy Hall Of Fame ha arricchito la propria lista con 25 capolavori della musica internazionale, tra cui successi rock come «Changes» di David Bowie, «Losing My Religion» dei R.E.M., «Jailhouse Rock» di Elvis Presley e Smells Like Teen Spirit dei Nirvana, che erano stati inseriti nella Hall of Fame già nel 2014. Questa canzone rappresentò il primo grande giro di boa della band di Kurt Cobain e compagni, che nel 1991 iniziarono a registrare sold out nelle date del tour europeo, complice l'endorsement dell'emittente MTV che ne trasmetteva costantemente il videoclip. L'album contenente il singolo «Smells Like Teen Spirit» era il secondo lavoro discografico della band e anche quello che valse loro la prima posizione della Billboard 200, riuscendo a spodestare «Dangerous» di Michael Jackson. Nevermind ad oggi conta più di 24 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Il gruppo cardine del grunge degli anni 90 perse il suo leader pochi anni dopo: il 5 aprile del 1994 il cantante si suicidò con un colpo di fucile alla testa e l'esame tossicologico ne rinvenne una dose elevata di eroina nel sangue. Nella lettera trovata in casa, diretta all'amico immaginario della sua infanzia "Boddah", Cobain citò la canzone Hey Hey, My My (Into the Black) di Neil Young, diventata poi simbolo di una generazione: «It's better to burn out than to fade away» (È meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente).

A distanza di 23 anni dalla morte di una delle più grandi icone della musica alternativa, ricordiamo Kurt Cobain e la sua band con 10 canzoni talvolta dimenticate.