Home MusicaPlaylist«Tomorrowland 2018»: i liveset più belli del primo weekend

«Tomorrowland 2018»: i liveset più belli del primo weekend

Da Armin Van Buuren a Don Diablo, da Steve Aoki a Dua Lipa, ecco gli show più belli dei primi tre giorni del più grande festival di musica elettonica che si tiene ogni anno a luglio a Boom, in Belgio

Foto: Il Mainstage del Tomorrowland 2018

23 Luglio 2018 | 15:30 di Stefano Gradi

Il Tomorrowland è il festival di musica elettronica più atteso, importante e spettacolare del mondo, quest'anno distribuito nel corso di due weekend (20-22 e 27-29 luglio) negli splendidi spazi verdi di Boom, in Belgio.

I più importanti dj del pianeta si alternano alle console dei 16 diversi stage di quel mondo immaginario che nel 2018 si chiama Planaxis e che è capace di far divertire gli appasionati di qualunque genere di musica dance.

Dai resident Dimitri Vegas & Like Mike ad Armin Van Buuren, da Hardwell a Tiesto, da Steve Aoki a Solomun, l'elenco di tutti i dj presenti è troppo lungo per farlo entrare in un solo articolo. Quest'anno però, per la prima volta nella storia del Tomorrowland, un'artista pop si è esibita sul Mainstage. Si tratta di Dua Lipa, indubbiamente una delle cantanti emergenti di questi ultimi due anni, che ha cantato dal vivo i suoi successi pop/dance, da «Be the one» a «One kiss».

Ma nessuna parola potrà mai descrivere le emozioni di tre giornate intense e cariche di energia meglio delle immagini registrate dal vivo.