Home MusicaRecord Store Day, 5 luoghi cult per gli amanti del vinile

Record Store Day, 5 luoghi cult per gli amanti del vinile

Il 18 aprile si celebrano i negozi di musica indipendente di tutto il mondo. Anche in Italia la riscoperta del vinile è testimoniata dal boom di vendite

 - Credit: © Corbis

17 Aprile 2015 | 11:03 di Vanni Paleari

Sabato 18 aprile si festeggia il Record Store Day. L'evento, nato nel 2007 e giunto ormai all'ottava edizione, celebra le centinaia di migliaia di negozi musicali indipendenti esistenti nel mondo.

Quest'anno il festeggiamento è duplice, considerato il boom di vendite dell'oggetto cult simbolo della giornata. Stiamo parlando del vinile, che nel 2014 ha fatto registrare 1,3 mln di copie vendute negli Uk: il record degli ultimi 18 anni. L'Italia non è da meno, con un +84% di vendite rispetto all'anno precedente. Cifre da capogiro, che lasciano comunque perplesso qualche grande della musica, come Neil Young: per il cantautore canadese, quella del 33 giri moderno sarebbe solo una moda. Lo scetticismo di Neil Young si contrappone all'entusiasmo di Dave Grohol. Il leader dei Foo Fighters è infatti l'ambasciatore del Record Store Day 2015, un'edizione che vedrà, come sempre, pubblicazioni di dischi di rilievo (300 solo in Italia tra novità e ristampe) ed eventi dedicati nei negozi di dischi più importanti, nel mondo e anche nel nostro paese.

Noi ne abbiamo scelti 5 e abbiamo indicato anche l'indirizzo, per gli altri vi rimandiamo alla lista completa. Sai mai che per un giorno vogliate sentirvi i protagonisti di Alta Fedeltà di Nick Hornby.