Home MusicaReik: il trio messicano fan di Laura Pausini collaborerà con Riki

Reik: il trio messicano fan di Laura Pausini collaborerà con Riki

La band nota per «Amigos con derechos» ha duettato insieme alla superstar colombiana Maluma e si prepara a collaborare con il giovane Riki

 - Credit: © Facebook ufficiale

14 Settembre 2018 | 10:00 di Giulia Ciavarelli

Mai come negli ultimi anni abbiamo assistito a una tale ondata di musica latina: il potere della lingua spagnola ha affascinato gli italiani, dominando le classifiche radiofoniche e gli ascolti in streaming. Questa volta arriva nel nostro Paese un trio messicano con oltre quindici anni di carriera: i Reik sono Jesús Navarro, Julio Ramírez e Gilberto "Bibi" Marín.

«Conosciamo il buon cibo e le bellezze artistiche dell’Italia» esordisce la band per la prima volta nel nostro Paese. Dopo la visita d’obbligo al Duomo di Milano, documentata sui social, i tre si presentano alla stampa italiana nella sede della loro etichetta discografica.

«La musica italiana e messicana hanno una sorta di dipendenza l’una dall’altra da molto tempo, si connettono bene. Molti artisti sono conosciuti anche nel nostro Paese: personalmente amo Laura Pausini» ci racconta Jesús. E aggiunge: «Mi piacciono le sue canzoni, ma soprattutto la sua personalità: è incredibilmente gentile e generosa».

La collaborazione con Riki

Prima di dedicare la giornata alla promozione italiana, i Reik hanno documentato con scatti e video sui social network il loro incontro con un giovane artista italiano: Riki. Indizi che non sono passati inosservati alle fan, e che confermano la volontà di lavorare insieme: «Ci siamo incontrati ufficialmente ieri nello studio di registrazione, e abbiamo avuto una piacevole chiacchierata. Non sappiamo bene cosà avverrà, è stato il primo giorno. Stiamo lavorando insieme e definendo meglio i dettagli» anticipa uno dei componenti della band.

«Abbiamo cenato, ci siamo divertiti e da subito c’è stato un buon feeling. Sarà interessante lavorare con lui».

Una lunga carriera... ad ostacoli

L’artista italiano è solo l’ultimo di una lunga serie di collaborazioni e duetti che i Reik hanno fatto durante il corso della loro carriera. Un percorso musicale non privo di ostacoli: «Dopo un duro lavoro, siamo riusciti ad ottenere riconoscimenti importanti e siamo davvero fortunati. Il segreto per stare bene insieme è comunicare avendo rispetto reciproco e tolleranza. Ma soprattutto abbiamo una grande passione comune che ci lega, la musica».

«Non penso ci sia un solo fattore che abbia contribuito al nostro successo. Siamo molto fortunati ad avere il supporto della nostra casa discografica, siamo sempre stati circondati da una squadra di lavoro che ci ha supportato le nostre idee. Per noi, è importante avere un buon approccio verso il lavoro, avere una mente aperta e mantenersi sempre attuali. Non ultimo: essere ambiziosi» commenta la band.

«Non abbiamo paura di rischiare»

Con l’ultimo «Des/Amore» (2016), il quinto della carriera e subito primo in cima alle classifiche statunitensi, i Reik hanno dato il via a questo spirito di rinnovamento che ha coinvolto testi ma soprattutto il sound dei loro brani. Una commistione di generi e ritmi diversi che ha portato il trio originario della città messicana settentrionale di Mexicali al successo internazionale, arrivando ad un pubblico prima poco attento alla loro musica.

«Ora siamo molto concentrati sulle nuove produzioni, ultimamente siamo indirizzati verso le atmosfere urbane. E proprio questo genere di musica ricco di tante influenze diverse sta diventando il nuovo pop mainstream, almeno nel mondo latino-americano. Siamo sempre alla ricerca di queste nuove combinazioni sonore e di collaborazioni, è la cosa più entusiasmante da condividere».

Le collaborazioni, dalla superstar Maluma a Ozuna

Pronti a sperimentare e uscire dalla loro zona di comfort, la band si è inserita nella grande ondata di esplosione dei ritmi latini collaborando prima con l'artista portoricano reggaeton Ozuna, e poi con il giovane cantautore colombiano Maluma.

Il duetto record con quest’ultimo si intitola «Amigos Con Derechos»: pianoforte, chitarre e un ritmo decisamente urbano e molto fresco riaffermano il loro potenziale. Il testo esplora i sentimenti in una maniera differente dai precedenti lavoro: questo è il racconto per immagini di una storia d’amore inaspettata tra due amici a Las Vegas tra giochi d’azzardo, slot machine e alberghi di lusso. «Noi siamo partiti con un genere musicale più romantico e acustico, parlando di amore e storie sofferte. Cantando con Maluma abbiamo assorbito il suo stile "cool"».

Ma è con «Me niego», il duetto con Ozuna e Wisin, che i tre artisti raggiungono un successo sorprendente: la hit è prima da diverse settimane nel nelle principali radio degli Stati Uniti, Messico e America Latina. Non riempiono solo stadi e arene, ma il seguito della band è corposo anche online: il video ufficiale è rimasto nella global chart per settimane con oltre 600 milioni di visualizzazioni. «Me niego» è inoltre appena stata certificata diamante negli USA, dopo aver ricevuto il disco di platino e d’oro anche in Europa.