Home MusicaSanremo 2014, vince Arisa, sul podio Gualazzi-Bloody Beetroots e Rubino, la cronaca della finale

Sanremo 2014, vince Arisa, sul podio Gualazzi-Bloody Beetroots e Rubino, la cronaca della finale

Rosalba Pippa in arte Arisa ha vinto con la canzone "Controvento", cinque anni dopo il trionfo tra le nuove proposte con "Sincerità". Nel 2012 aveva sfiorato la vittoria con "La notte". Ecco la cronaca e le immagini minuto per minuto della finale...

Foto: © Carlos Folgoso/Massimo Sestini

22 Febbraio 2014 | 21:55 di Antonio Mustara

Rosalba Pippa in arte Arisa ha vinto il 64° Festival di Sanremo con la canzone “Controvento”, cinque anni dopo il trionfo tra le nuove proposte con “Sincerità”. Nel 2012 la cantante, per due anni giudice del talent “X Factor”, aveva sfiorato la vittoria con “La notte”. Ecco la cronaca e le immagini minuto per minuto della finale condotta da Fabio Fazio con Luciana Littizzetto.

ore 21.00
Don Matteo (alias Terence Hill) entra in scena scendendo giù per la scala in bicicletta. E’ qui per celebrare le nozze di due innamorati: Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Fazio tentenna ma alla fine, intimorito anche dalla pistola di Trinità, dice di sì: gli sposi cantano “Un corpo e un’anima” di Wess e Dori Ghezzi (VIDEO).

ore 21.10
Giuliano Palma è il primo Campione a esibirsi nella finale (VIDEO). Il suo brano “Così lontano” è firmato anche da Nina Zilli. Si prosegue con Noemi: Fazio le porge la mano e rimane “ferito” dal suo enorme anello. La rossa giudice di “The voice of Italy” canta “Bagnati dal sole” VIDEO (qui potete leggere il post di oggi del suo blog per Sorrisi.com).

ore 21.25
Si prosegue con Ron e la sua canzone country “Sing In The Rain” (VIDEO). Poi tocca a una delle favorite per la vittoria finale, Arisa, che ripropone la sua “Controvento” (VIDEO). A seguire, Francesco Sarcina con “Nel tuo sorriso”, che alla fine della sua esibizione manda un bacio e un saluto al figlio Tobia: “Bello di papà” (VIDEO).

ore 21.43
E’ il momento di Maurizio Crozza. Fabio finge che l’attore abbia paura di tornare sul palco dove un anno fa fu contestato da alcuni spettatori. Crozza si presenta coperto da uno scudo con la scritta “Pace”. Poi inizia il suo monologo che prende spunto dal tema della bellezza per parlare degli italiani che hanno cambiato il mondo. Dopo 30 minuti di monologo, Fazio lo convince a imitare il premier Matteo Renzi (VIDEO).

ore 22.18
La gara riprende con i Perturbazione e “L’unica”, canzone in forte crescita (VIDEO). Dopo di loro si esibisce Giusy Ferreri con “Ti porto a cena con me” (VIDEO).

ore 22.30
Francesco Renga, primo nella classifica di giovedì, canta “Vivendo adesso” (VIDEO). La Litizzetto fa un commento sulla sua capigliatura: “Sto male?” chiede lui al pubblico.

 

ore 22.39
Fazio introduce l’esibizione di Ligabue, per la prima volta al Festival. Si parte con un filmato che ripercorre la carriera del rocker sulle note di “Tu sei lei”. Poi si torna in sala: Liga canta “Certe notti”,  “Il giorno di dolore che uno ha”, “Il sale della terra” (VIDEO). Dietro le quinte, Fazio balla. Dopo quattro chiacchiere con il conduttore (VIDEO), Ligabue conclude cantando “Per sempre” (VIDEO).

ore 23.08
Questa sera, Luciana Littizzetto balla a tempo di “Zum zum zum”. La gara riprende con Renzo Rubino, nono Campione della serata, che canta “Ora” (VIDEO), e Antonella Ruggiero con “Da lontano” (VIDEO). Si prosegue con Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots e “Liberi o no”, introdotti sul palco da Pif. (Qui potete vedere il vero volto del musicista mascherato). Purtroppo il microfono di Gualazzi è spento. Quindi si deve ricominciare da capo (VIDEO).

ore 23.30
Cristiano De André, le cui quotazioni sono cresciute nelle ultime ore, canta “Il cielo è vuoto” (VIDEO). Dopo di lui si esibisce Frankie Hi-NRG con “Pedala” (VIDEO), l’ultimo Campione in gara.

0re 23.38
L’ultimo ospite non musicale di questo Festival è Claudia Cardinale. Dopo una chiacchierata con Fazio sul tema della bellezza (VIDEO), l’attrice annuncia i premi della critica: quello della Sala Stampa Radio Web va ai Perturbazione, quello “Mia Martini” va a Cristiano De André per “Invisibili”, canzone bocciata dalle giurie.

ore 23.55
L’ultimo ospite musicale internazionale è il belga Stromae (VIDEO). Se volete sapere tutto di lui e della sua performance di stasera leggete l’intervista che gli abbiamo fatto in redazione a Sanremo. Fazio dichiara chiuso il televoto e chiama sul palco Riccardo Sinigallia, eliminato dalla competizione perché il suo brano era già stato cantato in un evento pubblico. Come promesso ieri, Sinigallia ha l’opportunità di cantare la canzone pur non essendo più in gara (VIDEO).

ore 0.14
I tre finalisti sono Renzo Rubino, Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots, Arisa.

ore 00.45
Dopo le esibizioni dei tre finalisti, Fazio sottolinea che si tratta di artisti lanciati da Sanremo nella sezione Nuove Proposte. A questo proposito il conduttore mantiene una promessa: fa esibire per un’ultima volta gli 8 giovani di quest’anno, con una versione ridotta del loro brano.

ore 1.02
Il premio per il miglior testo, assegnato dalla Giuria di qualità, va a “Invisibili” di Cristiano De André.

ore 1.07
Arisa con “Controvento” è la vincitrice del 64° Festival della Canzone Italiana. La cantante mantiene un atteggiamento composto e prima di ricantare “Controvento” ringrazia lo staff e l’orchestra. Mentre lei canta, Fazio e Littizzetto ballano sul palco (VIDEO).

*********

CONTROVENTO
di G. Anastasi
Ed. Pipshow/Giuro/Universal Music Italia – Milano – Roma – Milano

lo non credo nei miracoli, meglio che ti liberi meglio che ti guardi dentro
Questa vita lascia i lividi questa mette i brividi certe volte è più un combattimento
C’è quel vuoto che non sai, che poi non dici mai, che brucia nelle vene come se
Il mondo è contro te e tu non sai il perché, lo so me lo ricordo bene
lo sono qui
Per ascoltare un sogno
Non parlerò
Se non ne avrai bisogno
Ma ci sarò
Perché così mi sento
Accanto a te viaggiando controvento
Risolverò
Magari poco o niente
Ma ci sarò
E questo è l’importante
Acqua sarò
Che spegnerà un momento
Accanto a te viaggiando controvento
Tanto il tempo solo lui lo sa, quando e come finirà
La tua sofferenza e il tuo lamento
C’è quel vuoto che non sai che poi non dici mai
Che brucia nelle vene come se
Il mondo è contro te e tu non sai il perché
Lo so me lo ricordo bene
lo sono qui
Per ascoltare un sogno
Non parlerò
Se non ne avrai bisogno
Ma ci sarò
Perché cosi mi sento
Accanto a te viaggiando controvento
Risolverò
Magari poco o niente
Ma ci sarò
E questo è l’importante
Acqua sarò
Che spegnerà un momento
Accanto a te
Viaggiando controvento
Viaggiando controvento
Viaggiando controvento
Acqua sarò che spegnerà un momento
Accanto a te viaggiando controvento

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Sorrisi pubblica i testi delle canzoni con l’autorizzazione degli autori e degli editori

Sanremo 2014: i testi delle canzoni dei Big