Home MusicaSanremoChe succede a Sanremo?

Che succede a Sanremo?

La scorsa settimana qualche nuvola è comparsa sull’orizzonte della prossima edizione del Festival di Sanremo

Foto: Amadeus

15 Settembre 2020 | 09:37 di Redazione Sorrisi

La scorsa settimana qualche nuvola è comparsa sull’orizzonte della prossima edizione del Festival di Sanremo.

Il conduttore e direttore artistico, Amadeus, intervenendo a un festival sui nuovi media ha detto: «Il prossimo Sanremo dovrà essere il Festival della normalità, della rinascita dopo il coronavirus. Non c’è nessun piano B. Deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla. È impensabile l’Ariston vuoto o con il pubblico distanziato e poi l’orchestra. E chi lo dice a Fiorello che non può sputarmi l’acqua sul collo?».

Un’affermazione che ha creato timori sul futuro della manifestazione vista l’evoluzione della pandemia di coronavirus. Così il direttore di Raiuno, Stefano Coletta, è intervenuto per togliere ogni dubbio: «Amadeus ha creato un grande panico, ma voglio chiarire che Sanremo ci sarà. Non esiste stagione di Raiuno senza Sanremo».

Per il momento, dunque, il Festival resta in calendario dal 2 al 6 marzo del 2021. Il 17 dicembre durante la finale di “Sanremo Giovani” verranno annunciati i nomi dei Big.