Conti: «Abbiamo vinto ma continuiamo a pedalare…»

Stasera in gara altri dieci big. Partono le sfide tra le nuove proposte. Cresce l'attesa per Nicole Kidman

Foto: Giuseppe Ottaviano e Carlo Conti  - Credit: © Carlos Folgoso / Massimo Sestini

10 Febbraio 2016 | 12:18 di Antonella Silvestri

«Ottimo l'esordio con la prima puntata. Sono felice di questo risultato. Come dicevo anche l'anno scorso, continuiamo a pedalare con il sorriso sulle labbra perché dobbiamo arrivare fino a sabato»: queste le dichiarazioni con cui Carlo Conti ha aperto la conferenza stampa di questa mattina.

«Non leggo molto le critiche per non farmi influenzare. Io sono fatto così e intendo continuare ad esserlo, anche con i miei impacci. Ero emozionato molto ieri sera anche perché non sono abituato a calcare un palco così importante ma cercherò di dare sempre di più in queste serate» ha detto subito Gabriel Garko.

Dopo una divertente imitazione del ministro Boschi, Virginia Raffaele non ha però voluto svelare il nome del personaggio che porterà in scena limitandosi a dire: «È conosciuto e fa parte della storia dello spettacolo italiano». E poi «Da ieri cosa è cambiato? Che in giro non mi chiedono più gli autografi di Gabriel ma quelli di Madalina» scherza la Raffaele. 

Durante l'incontro con la stampa è intervenuto anche Nino Frassica superospite di questa sera. Sul palco, stasera saliranno, nell'ordine: Dolcenera, Clementino, Patty Pravo, Valerio Scanu, Francesca Michielin, Alessio Bernabei, Elio e le Storie Tese, Neffa, Annalisa, Zero Assoluto. «Ieri sera ci sono stati dei problemi tecnici a scapito delle potenzialità dei brani ma miglioreremo» assicura Conti.  

Grande attesa per Nicole Kidman che salirà sul palco dell'Ariston poco prima delle 23. Gli altri superospiti sono: Ezio Bosso, Nino Frassica, Ellie Goulding, Eros Ramazzotti e Salut Salon. Dopo il tiggì, partono le sfide: Chiara Dello Iacovo contro Cecile e Irama contro Ermal Meta. Domani sera invece sarà la volta di Miele contro Gabbani e Michael Leonardi contro Mahmood.

La giuria di qualità è formata da: Franz di Cioccio (presidente di giuria), Laura Valente, Fausto Brizzi Nicoletta Mantovani, Federico l'Olandese volante, Valentina Correali, Massimiliano Pani e Paola Maugeri.