Sanremo 2021

“E invece sì” di Bugo, il testo della canzone di Sanremo 2021

Le parole della canzone di Bugo in gara al Festival di Sanremo 2021. Il testo ufficiale e in esclusiva solo su Sorrisi

Bugo  Credit: © Iwan Palombi
22 Febbraio 2021 alle 10:09

Tra il Lucio Battisti di “Il mio canto libero” e l’energia del primo Vasco Rossi, Bugo arriva a Sanremo in solitaria con "E invece sì", un inno all’immaginazione contro chi, fin da bambino, ti ordina di crescere, di “stare su dritto. Nel ritornello, si canta la semplicità di un supermercato che può diventare un paradiso, si sta bene con «una birra in saldo e un poster di Celentano».

Il testo e le parole della canzone "E invece sì" di Bugo

E INVECE SÌ
di C. Bugatti - A. Bonomo - S. Bertolotti - C. Bugatti - A. Bonomo
Ed. Edizioni Curci/Tetoyoshi Music Italia
Milano - Nizza Monferrato (AT)

Le metropolitane vanno molto veloci
I giornali gratis
La radio
Le voci
Bella la campagna ma mi rende un po’ triste
Vorrei comprare un disco ma non ho il giradischi
Vorrei fare l’arbitro ma non mi piacciono i fischi
Il superfluo è a volte più importante
Scriverò il nostro nome sui portoni
Anche se mi dici
Cristian cresci, stai su dritto
Grazie ma io
Voglio immaginarmi che non ho sbagliato
E che il paradiso è il mio supermercato
Con la birra in saldo e il poster di Celentano
È meglio così
Voglio immaginarmi che anche un dittatore
S’innamora, vomita e poi si commuove
Che davvero non ci avranno mai capiti
E invece sì
Na na na na na
Vorrei pensare che Ronaldo non sia perfetto
Vorrei essere onesto ma non timbro il biglietto
Chiamare mio papà per dirgli che sto bene
Scriverò le risposte sulla mano
Anche se mi dici
Cristian sveglia, perdi il treno
Grazie ma io
Voglio immaginarmi che non ho sbagliato
E che il paradiso è il mio supermercato
Con la birra in saldo e il poster di Celentano
È meglio così
Voglio immaginarmi che anche un dittatore
S’innamora, vomita e poi si commuove
Che davvero non ci avranno mai capiti
E invece sì
E tu gridami addosso
Che va bene lo stesso
E tu gridami addosso
Cristian cresci, stai su dritto
Grazie ma io
Voglio immaginarmi che non ho sbagliato
E che Ringo Starr è il mio miglior amico
Che io e lei lo abbiamo fatto e le è piaciuto
Si dice così
Voglio immaginarmi che anche un dittatore
S’innamora, vomita e poi si commuove
Che davvero non ci avranno mai capiti
E invece sì
E invece sì

© Riproduzione Riservata

Seguici