Home MusicaSanremoEcco tutte le novità del Festival di Sanremo 2021

Ecco tutte le novità del Festival di Sanremo 2021

Il 71° Festival si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2021. I nomi dei 20 Big in gara verranno comunicati durante la serata di “Sanremo Giovani” in onda il 17 dicembre su Raiuno

Foto: il Teatro Ariston di Sanremo durante il Festival

22 Ottobre 2020 | 8:35 di Stefania Zizzari

Il 71° Festival di Sanremo si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2021. I nomi dei 20 Big in gara verranno comunicati durante la serata di “Sanremo Giovani” in onda il 17 dicembre su Raiuno, da cui usciranno anche i sei cantanti che, uniti ai due di Area Sanremo, saliranno sul palco dell’Ariston nella categoria Nuove proposte. «Tra le novità più importanti» spiega Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival, «c’è innanzitutto quella che riguarda proprio i Giovani: non ci sono più le sfide dirette, ma una classifica dei quattro giovani in gara per ogni serata: i primi due vanno avanti e gli ultimi due si fermano». Nella finale del venerdì sarà proclamato il vincitore delle Nuove proposte, scelto dalla Giuria demoscopica, dalla Giuria della Sala stampa e dal Televoto.

• Il regolamento del Festival di Sanremo 2021

Per quanto riguarda le votazioni, c’è un’altra novità: «Torna, nelle prime due serate del martedì e del mercoledì, il Televoto, che si affianca alla Giuria demoscopica. Mi piace che il pubblico da casa entri subito in gioco» prosegue Amadeus. C’è poi l’ultima novità: la serata della canzone d’autore. «Il giovedì i Big in gara proporranno un brano a scelta tra l’infinito repertorio della canzone italiana, non necessariamente legato al Festival di Sanremo» dice il direttore artistico. «L’idea è che nel Festival 70+1 come lo chiamo io, quello della “rinascita” dopo il terribile periodo che stiamo vivendo, si riscopra quanta bella musica d’autore sia stata realizzata nel nostro Paese. Ognuno dei cantanti in gara potrà scegliere il brano che vuole, riarrangiarlo e proporlo da solo o accompagnato da chi desidera. Le esibizioni verranno giudicate dall’orchestra e questi voti entreranno nella classifica generale. Penso infatti che oltre alla canzone inedita che portano in gara, gli artisti possano essere valutati anche per la capacità di interpretare e arrangiare altri brani».

Per concludere, nella serata finale di sabato saranno le tre giurie, Demoscopica, Sala stampa e Televoto, a scegliere finalmente il vincitore del Festival di Sanremo 2021.