Home MusicaSanremo“Finalmente io”: spiegazione e significato del brano di Irene Grandi a Sanremo 2020

“Finalmente io”: spiegazione e significato del brano di Irene Grandi a Sanremo 2020

Prendere o lasciare, sono fatta così. Il brano è una dichiarazione di intenti e un inno alla libertà individuale. Ecco la nostra "lettura" del testo

Foto: Irene Grandi  - Credit: © Iwan Palombi

30 Gennaio 2020 | 14:43 di Alessandro Alicandri

• Il testo di "Finalmente io" di Irene Grandi

Nella vita bisogna volersi bene, prendere atto dei propri limiti e ricordarsi che non si può essere perfetti, anche nelle relazioni. Irene Grandi a Sanremo 2020 canta le parole di Vasco Rossi con la sua "Finalmente io", un inno al "prendimi così come sono" senza compromessi, senza fare troppe storie.

Non è una dedica d'amore, non è una preghiera alla persona amata, ma la carta di identità di un'artista che mette al centro, anzi davanti a ogni cosa, se stessa e la musica. Perché cantare fa star bene, perché la musica è vitale, perché è l'unica cosa che conta se hai questa passione nelle ossa. Tutto il resto è ribellione, tutto il resto è sacrificabile: una relazione, l'intimità, tutto è secondario.

L'unico sentimento inesauribile per Irene Grandi è l'amore per la libertà. La libertà personale, a volte, richiede un po' di sano menefreghismo. «Io son fatta così» dice: prendere o lasciare.