Gli Stadio: il Premio Cover grazie a Lucio Dalla

«Lucio aveva un'anima jazz», Gaetano Curreri e gli Stadio commentano la vittoria della serata Cover a Sanremo

12 Febbraio 2016 | 18:24 di Redazione Sorrisi

Gaetano Curreri e gli Stadio sono passati a trovarci in redazione per commentare la vittoria del Premio Cover, ricevuto durante la terza serata del Festival. Di Lucio Dalla ci hanno detto «Lucio aveva un'anima jazz, era il re dell'improvvisazione. Se per caso saltava una corda del basso, lui riusciva a sostituirla usando il sintetizzatore.»