Sanremo 2021

I Coma_Cose a Sanremo 2021 con “Fiamme negli occhi”: «È un racconto della nostra storia, parla di noi»

Il duo urban-pop debutterà al festival: «È un viaggio lungo e adesso siamo arrivati qua, speriamo che qualcuno si riveda in questa storia»


8 Febbraio 2021 alle 11:02

Inizia a farsi sempre più vicina la 71° edizione del Festival di Sanremo, è il momento di conoscere meglio i 26 Big in gara. Tra vecchie conoscenze e artisti delle nuove generazioni, la kermesse promette esibizioni imperdibili. Un'edizione che punta anche sui volti della musica italiana "meno nota" al grande pubblico, spalancando una finestra sui nomi più freschi e interessanti che stanno arricchendo il panorama musicale contemporaneo.

• Tutto su Sanremo 2021: cantanti, ospiti, conduttrici, programma e serate

Tra questi artisti troviamo i Coma_Cose, la coppia che col suo Graffiti Pop e i suoi giochi di parole ha conquistato le classifiche nazionali. Dopo anni di militanza sui palchi di mezza Italia, il duo è pronto ad affrontare il pubblico di Sanremo col brano "Fiamme negli occhi"

Quando hanno scoperto di essere stati scelti nel cast definitivo la reazione è stato «Un misto tra una felicità grandissima e un sacco di paura, un’emozione molto contrastante» ci hanno raccontato nel corso dello shooting per la nostra copertina dedicata al festival.

«"Fiamme negli occhi" è un racconto della nostra storia, è un modo per riassumere un po’ tutto. I momenti belli, i momenti più difficili, parla di noi» ci hanno spiegato «È un viaggio lungo e adesso siamo arrivati qua, speriamo che qualcuno si riveda in questa storia».

Si ringrazia Max Factor


Chi sono i Coma_Cose

Coppia nella vita come sul palco, i Coma_Cose sono California e Fausto Lama, pseudonimi di Francesca Mesiano e Fausto Zanardelli. Esordiscono insieme a Milano nel 2017, quando Fausto, che aveva temporaneamente abbandonato la carriera musicale col progetto solista Edipo, viene coinvolto da Francesca, ex-Dj, che aveva conosciuto come collega di lavoro. Il duo pubblica l'EP "Inverno ticinese" con l'etichetta Asian Fake e l'anno dopo fa la prima apparizione televisiva durante la trasmissione "E poi c'è Cattelan", condotta da Alessandro Cattelan. 

Nel 2018 sono invitati, insieme a Giorgio Poi e ai Pop X, dalla band francese Phoenix ad aprire i loro concerti a Parigi nel maggio dello stesso anno. Hit ormai iconiche come "Anima lattina" e "Post concerto", consolidano il loro successo, in vista del loro primo album "Hype Aura" del 2019. Nello stesso anno partecipano al Concerto del Primo Maggio a Roma, mentre l'anno sucessivo li vediamo ospiti nell'album "Feat (stato di natura)" di Francesca Michielin col brano "Riserva naturale" e compaiono anche durante un episodio della serie "Summertime" di Netflix.

Durante il lockdown della primavera del 2020, pubblicano l'EP "Due" che contiene i due brani "Guerre fredde" e "La rabbia", e pochi mesi dopo salgono sul palco dell'Arena di Verona per l'evento streaming Heroes per la raccolta di fondi a supporto dei lavoratori del mondo dello spettacolo in difficoltà per le restrizioni anti-COVID19.

Seguici