Sanremo 2021

I Måneskin a Sanremo 2021: «Siamo molto emozionati di portare “Zitti e buoni” su un palco del genere»

La band romana partecipa per la prima volta al festival: «Ci saranno tante sorprese, vedremo il pubblico come reagirà»


15 Gennaio 2021 alle 12:01

Manca sempre meno alla partenza della 71° edizione del Festival di Sanremo. La manifestazione canora più seguita d'Italia porterà sul palco ben 26 artisti, con un occhio di riguardo per i nomi più interessanti del panorama "alternativo" e per i giovani. Tra questi spiccano i Måneskin, la band pop-rock di Roma che parteciperà alla kermesse sanremese col brano "Zitti e buoni".

• Tutto su Sanremo 2021: cantanti, ospiti, conduttrici, programma e serate

«La decisione di provare a partecipare è arrivata quando abbiamo registrato il pezzo» ci hanno spiegato durante lo shooting della nostra copertina per il festival «Una lampadina che si è accesa a tutti quanti contemporaneamente e fortunatamente ci siamo riusciti». I ragazzi sono carichi «Ci saranno tante sorprese, vedremo il pubblico come reagirà, siamo molto emozionati di portare il brano su un palco del genere».

Si ringraziano i partner Max Factor e Wella


Chi sono i Måneskin

I Måneskin si formano a Roma nel 2015 e sono composti da Damiano David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi. Ottengono una notevole visibilità nel 2017, grazie alla partecipazione all'11° edizione di X Factor, che li ha visti classificarsi al secondo posto.

Nel 2018 pubblicano il loro album di debutto "Il ballo della vita" che ha riscosso grande successo, grazie anche ai singoli "Morirò da re" e "Torna a casa". In occasione dell'uscita dell'album, in alcuni cinema italiani viene proiettato il docufilm "This Is Måneskin", seguito da un tour europeo di enorme successo. A ottobre tornano sul palco di X Factor da ospiti e poco dopo pubblicano il singolo "Vent'anni":

Seguici