Laura Pausini ieri e oggi: una storia che inizia a Sanremo

Nel 1993 vince il Festival con la canzone «La solitudine», nel 1994 arriva terza con «Strani amori». Riascoltiamo le canzoni più belle della sua carriera

Laura Pausini inizia la propria, incredibile carriera sul palco dell'Ariston. Nel 1993 vince il Festival nella sezione Novità, con una canzone che sarà destinata ad entrare nella cultura italiana popolare in modo permanente, per poi diffondersi in tutto il mondo: La solitudine, brano scritto da Cremonesi e Cavalli, parlava di un amore sofferto, con protagonista Marco, del quale Laura dichiara «È stato il mio primo grande amore, ma mi ha lasciato nel modo peggiore: ha baciato un'altra davanti a tutti. Quanto ho sofferto! Ho pianto per giorni?».

Ospite durante la prima serata di Sanremo (edizione 2016), la cantante rinnova il «patto d'amore» con il Festival della Canzone Italiana, questa volta non più condotto da Pippo Baudo ma da Carlo Conti.

Riascoltiamo insieme le canzoni storiche della sua carriera.