Sanremo 2016: le parole ricorrenti nei testi delle canzoni

Quali sono le parole più ricorrenti? Ecco tutto quello che c'è da sapere. Il confronto con il 2015

Foto: Sanremo 2016 back stage foto di gruppo  - Credit: © Stefano Torrione

09 Febbraio 2016 | 10:09 di Alessandro Alicandri

Abbiamo conteggiato e analizzato le parole più riccorenti nei testi di Sanremo 2016. Dopo aver letto e riletto tutti i testi ufficiali che possiamo sentire (finalmente!) dal 9 febbraio, oggi vedremo insieme quali sono le parole che troviamo più frequentemente nelle canzoni. Partiamo prima dallo scorso anno, per un confronto: le parole più ricorrenti erano "Amare" e "Vivere" e emergevano frequenti parole come "Abbraccio", "Sorriso", con un generale spostamento nella scrittura verso l'espressione fisica dei sentimenti.

Lo scorso anno comparivano anche parecchie parole chiave particolari, che quest'anno sembrano del tutto assenti, come per esempio il fatto che veniva citata Peppa Pig e la Champions League. Per l'analisi completa vi rimandiamo al nostro articolo dedicato ai testi di Sanremo 2015.

Quest'anno le parole più ricorrenti continuano a essere "Amore" e "Vita" (questa volta non declinati come verbi) e abbiamo notato un calo sostanziale della parola "Cuore", molto presente lo scorso anno, che non troviamo quest'anno nelle prime 10 parole chiave più ricorrenti. Molto interessante è la ripetizione per ben 22 volte dell'espressione "Wake up guagliù" rappata da Rocco Hunt, così come entra in top 10 la parola "Infinito", ripetuta per nove volte da Alessio Bernabei nella sua "Noi siamo infinito".

Emerge anche la parola "Donna", scarsamente presente nel 2015 e presente quest'anno ben 9 volte, di cui 6 nel brano "La borsa di una donna" di Noemi. Tra le parole presenti una sola volta nei testi invece, in una selezione delle più particolari, c'è "Buffet" nel testo di Annalisa (di certo avete notato o noterete anche la parola "Puttana", è il suo il testo più variegato del Festival quest'anno). Cambiando decisamente argomento, solo una volta viene citata la parola "Dio" e lo fa Arisa nel suo brano "Guardando il cielo". La parola "Gesù" è presente nel testo di Irene Fornaciari "Blu", ma appare anche nel brano di uno dei giovani, Francesco Gabbani.

Ecco ora le parole che ritroviamo più spesso nei testi.

Le parole più frequenti

Primo posto - AMORE - 31 volte
Secondo posto - GIORNO - 25 volte
Terzo posto - VITA - 24 volte
Quarto posto - «Wake Up Guagliù» - 22 volte
Quinto posto - OCCHI - 15 volte
Sesto posto - RESPIRO - 13 volte
Settimo posto - TEMPO - 12 volte
Ottavo posto - MONDO - 10 volte
Nono posto - DONNA e INFINITO - 9 volte
Decimo posto - CITTA' e FUTURO - 8 volte