Home MusicaSanremoSanremo 2017: ecco cosa abbiamo scoperto alle prove

Sanremo 2017: ecco cosa abbiamo scoperto alle prove

Il racconto di un'esperienza esclusiva nelle 10 ore quotidiane passate al Teatro Ariston tra esibizioni, incontri e sorprese

Foto: Il Teatro Ariston 10 giorni prima dell'inizio di Sanremo 2017

30 Gennaio 2017 | 13:00 di Alessandro Alicandri

Arrivare a Sanremo è sempre emozionante, anche quando non è più la prima volta. A quella città si legano ricordi e persone che riguardano la storia di tutti. Il Festival di Sanremo è già partito con le sue prove da inizio gennaio a Roma e ora siamo arrivati nella riviera ligure a seguire le prime esibizioni degli artisti al Teatro Ariston per voi. Assistere a quasi 10 ore al giorno di prove, significa avere la fortuna di ascoltare una buona parte delle canzoni dal vivo, parlare con i cantanti, vedere il palco in movimento, ma soprattutto carpire l'atmosfera che si respira nel teatro. Il tutto con un pass riservato, procedure di sicurezza altissime e una raccomandazione importante: fare in modo che alcune delle sorprese rimangano tali. Qui, cercherò di raccontarvi più dettagli possibile in un racconto diviso in piccoli capitoli, da quando sono sceso dal treno fino alla ripartenza.