Home MusicaSanremoSanremo 2019, Daniele Silvestri: «Devo a Facebook l’ispirazione»

Sanremo 2019, Daniele Silvestri: «Devo a Facebook l’ispirazione»

L’idea di “Argento vivo” è nata da un post pubblicato da Daniele Silvestri su Facebook. «Due mesi fa ho chiesto a tutti delle idee per il nuovo album, che in realtà era quasi pronto, e molti hanno suggerito i temi della scuola e dell’adolescenza» spiega

Foto: Daniele Silvestri

31 Gennaio 2019 | 17:07 di Redazione Sorrisi

L’idea di “Argento vivo” è nata da un post pubblicato da Daniele Silvestri su Facebook. «Due mesi fa ho chiesto a tutti delle idee per il nuovo album, che in realtà era quasi pronto, e molti hanno suggerito i temi della scuola e dell’adolescenza» spiega. «Ma mi infastidiva l’idea di fare una lezione, così ho pensato di entrare nel punto di vista di un ragazzo di oggi. La scommessa è raccontare la sua visione delle cose, anche a tinte scure».

I suoi primi due figli, entrambi adolescenti, hanno detto la loro: «L’hanno sentita, credo che abbiano apprezzato, ma forse si sono sentiti un po’ “depredati”: di sicuro sentirmi raccontare il loro mondo interiore, uscendo dal ruolo di padre, li ha spiazzati».

La canzone è nata quasi per caso, quindi, ma il suo messaggio è fondamentale per Silvestri: «È come quando portai a Sanremo “Aria”, vent’anni fa esatti: quando è venuta fuori, ho subito voluto che la sentisse più gente possibile».

• Il testo di Argento vivo di Daniele Silvestri

La curiosità

Al fianco di Silvestri c’è Rancore, un rapper romano di 29 anni: interpreta lui la seconda parte del brano. «Il suo linguaggio criptico arricchisce il racconto».