Home MusicaSanremoSanremo 2019, intervista a Einar: «Il mio amore un po’ strano»

Sanremo 2019, intervista a Einar: «Il mio amore un po’ strano»

Eccoci nel backstage della copertina di Sorrisi! Einar parteciperà al Festival di Sanremo con la canzone "Parole nuove", di cui ci parla in questa video intervista

31 Gennaio 2019 | 15:37 di Redazione Sorrisi

Quello di Einar è un percorso che sembra segnato dal destino. Prima “X Factor”, dove però non passa alla fase cruciale. Poi “Amici”, dove invece riesce a distinguersi, arrivando al cuore del pubblico (e alla puntata finale). Infine, “Sanremo giovani”, la sfida trasmessa su Raiuno a dicembre, dove ha conquistato un posto tra i Big di Sanremo 2019.

Il testo di Parole nuove

«Se ci penso mi viene da tremare» dice Einar, con uno sguardo che tradisce una sincera tensione. «Per me è un passo enorme, su quel palco sono saliti tutti i grandi della musica.
È “tanta roba”! Ce la metterò tutta, vorrei fare bene ma portando sempre rispetto a questa manifestazione».

La canzone di Einar si intitola “Parole nuove”: «È una storia d’amore complicata e contorta» spiega. «Il protagonista è un ragazzo timido, che parla poco, con una passione per la musica, che chiede un po’ di comprensione a una persona che gli sta accanto e che lo accusa di non darle abbastanza attenzione. Lui ha paura che la storia finisca, ma al tempo stesso la musica è così importante che per seguirla è disposto a rinunciare a tutto».

Una passione in cui Einar si riconosce totalmente: «Bisogna crederci fino in fondo e tenere duro» dice. «Negli ultimi mesi non ho mai smesso di impegnarmi e credo di essere cresciuto molto, anche grazie ai consigli di artisti come Ermal Meta e Paola Turci. Quando canto sono sempre me stesso, ma forse con un bagaglio più ricco. E ora sto lavorando al mio album, giorno e notte».
Il disco uscirà il 15 febbraio e si intitolerà proprio “Parole nuove”.