Home MusicaSanremoSanremo 2021 posticipato a marzo, confermati Amadeus e Fiorello

Sanremo 2021 posticipato a marzo, confermati Amadeus e Fiorello

Il festival si sposta a inizio marzo, arrivano le selezioni in chiaro con "Ama Sanremo" e tornano ufficialmente i mattatori dell'edizione 2020

Foto: Fiorello e Amadeus sul palco di Sanremo 2020

16 Luglio 2020 | 13:07 di Redazione Sorrisi

Durante la presentazione dei Palinsesti Rai 2020/2021, il direttore di Rai1 Stefano Coletta ha confermato per la prossima edizione del Festival di Sanremo la conduzione di Amadeus, affiancato anche per il 2021 da Fiorello. In questo periodo di grande instabilità anche il festival subisce uno slittamento, sperando di poter garantire uno spettacolo invariato «Abbiamo differito la kermesse al 2-6 marzo».

Per il direttore «Sanremo piano b non è Sanremo», si spera che lo slittamento permetta di replicare lo spettacolo tradizionale, con un’ulteriore espansione delle iniziative sparse per la città che hanno segnato l’edizione 2020. Si sta comunque lavorando a un’eventuale alternativa e allo stesso tempo, in questo anno di rinnovo di contratti sia col comune che con il Teatro Ariston, proseguono le trattative per ampliare l’urbanizzazione dell’evento.

Arrivano anche le selezioni in chiaro con “AmaSanremo”: il giovedì in seconda serata vedremo la fase finale delle selezioni per Sanremo Giovani in maniera trasparente, un ciclo di puntate con una giuria e Amadeus.