Home MusicaSanremoSanremo: le belle che hanno ballato un solo Festival

Sanremo: le belle che hanno ballato un solo Festival

Sono state tante le meravigliose vallette che hanno calcato il palcoscenico dell’Ariston. Ma queste non hanno lasciato il segno...

Foto: Pippo Baudo con Patty Brard al Festival di Sanremo del 1985

28 Novembre 2019 | 15:59 di Riccardo De Santis

Continua il viaggio di Sorrisi nei 70 anni di storia di Sanremo: questa settimana vi parliamo delle vallette del Festival che, dopo aver partecipato alla kermesse, hanno fatto perdere le loro tracce (almeno televisivamente). Nel corso delle edizioni, infatti, le co-conduttrici del Festival hanno avuto l’occasione di mostrarsi di fronte all’Italia intera: per alcune di loro il passaggio televisivo sanremese è stato un vero e proprio punto di svolta, l’occasione d’oro che le ha lanciate definitivamente nel mondo della tv.

Basti pensare a Sabrina Ferilli, Ilary Blasi o Bianca Guaccero. Non tutte, però, hanno goduto della stessa fortuna. Così, in questo numero, ci occuperemo delle “primedonne per un Festival”, ovvero di quelle stelle che hanno brillato durante la settimana sanremese per poi svanire o, chissà, scegliere un percorso di vita differente.

Dietro ognuna di queste artiste, infatti, si cela una storia: c’è chi è tornata al cinema (come la principessina Ira von Fürstenberg, una delle prime star del mondo del gossip), chi si è convertita a una vita da fervente cattolica ben lontana dagli schermi (l’ex musa di Tinto Brass, Claudia Koll) e chi, invece, è l’unica scoperta di Pippo Baudo a non essere rivendicata con orgoglio (una misteriosa Patty Brard). Scopriamo insieme le storie di queste donne.