Sanremo prende il volo. Carlo Conti: «Le sorprese non finiscono»

Questa sera spazio alle cover. I cantanti in gara sono stati divisi in cinque gruppi. Tra i superospiti i Pooh, Hozier, Guglielmo Scilla e Marc Hollogne

Foto: Conferenza stampa 1

11 Febbraio 2016 | 12:08 di Antonella Silvestri

«Siamo soddisfatti per gli ascolti di ieri sera». Carlo Conti è radioso: «La seconda serata è stata seguita da oltre 10 milioni di persone. «Io mi diverto sempre. Questo mestiere lo svolgo in modo artigianale. Sono rimasto quello dei primi anni della mia carriera. Io lavoro nella direzione della bellezza e della spontaneità di un prodotto. Mi piace emozionare».

Il pianista Ezio Bosso sul palco dell'Ariston è stata una sorpresa e ha emozionato. «Non ho voluto insistere sulla malattia. La sua presenza è stata commovente. Ezio, con la sua storia di uomo e di artista, ci ha regalato grandi emozioni» ha spiegato Conti nel corso della conferenza stampa. E sulla ventilata incursione sui social di Fiorello, il conduttore si è limitato a dire: «Non so cosa abbia in testa. Fiorello non ha il pass di Sanremo ma lui, così come Panariello e qualche altro, ha le chiavi di questo teatro. Almeno nei giorni in cui ci sono io» scherza Conti. 

Non è passata, invece, inosservata la sua mancata esibizione del Nastro arcobaleno, ieri sera, sul palco dell'Ariston. Ma Conti smorza la polemica: «Non sono un cantante. L'iniziativa era partita dagli artisti in gara». «Voglio tornare a scuola... E' una bellissima parentesi questa di Sanremo ma che chiudo subito dopo la fine. Non faccio e non aspiro a fare il conduttore. I protagonisti sono la musica e i cantanti in gara» ha dichiarato Gabriel Garko.

Stasera spazio alle cover. «Ci allungheremo un po' di più. I cantanti sono divisi in cinque gruppi» sottolinea il direttore di Rai1 Giancarlo Leone.

I superospiti che saliranno sul palco sono i Pooh, il cantante irlandese Hozier, Guglielmo Scilla, l'interprete della fiction "Baciato dal sole", l'attore e regista belga Marc Hollogne.

«Per questo Festival avevo invitato i Deep Purple che è stato il gruppo della mia adolescenza, della mia vita, ma non è stato possibile averli. Avrei cantato "Smoke on the water"» ha dichiarato Conti.

Domani sera sarà la volta di Elisa, Enrico Brignano, Lost Frequencies e la coppia Alessandro Gassman e Rocco Papaleo.