Home Musica«Sleeping Beauty»: agli Arcimboldi il capolavoro di Matthew Bourne

«Sleeping Beauty»: agli Arcimboldi il capolavoro di Matthew Bourne

Dal 5 all'8 maggio in scena a Milano il nuovo provocatorio balletto del geniale coreografo inglese

Foto: una scena di «Sleeping Beauty»

04 Maggio 2016 | 12:50 di Alberto Rivaroli

Coloratissimo, trasgressivo, a volte perfino «maledetto». È lo stile di Mathhew Bourne, il geniale coreografo inglese che approda il 5 maggio agli Arcimboldi di Milano per un appuntamento atteso da mesi dai fan del balletto.

Si tratta di «Sleeping Beauty», lo spettacolo che chiude la trilogia dedicata a Ciajkovskij. Dopo «Il lago dei cigni» e «Schiaccianoci», tocca ora al balletto ispirato alla celebre fiaba di Charles Perrault. La storia di Aurora, giovane protagonista, è però poco più di uno spunto per Bourne, che la trasforma in un'ipnotica avventura gotica, a volte quasi horror, che spazia dal 1890 ai giorni nostri.

Il risultato? Come sempre affascinante, a volte discusso, ma indimenticabile. Si replica fino all'8.


Sleeping Beauty - A Gothic Romance

Teatro degli Arcimboldi

Via dell'Innovazione 20 Milano

Giovedì 5 e venerdì 6: ore 20,30

sabato 7: ore 15,00 e 20,30

domenica 8: ore 15,00