Home MusicaVideoclipLåpsley: un nome da tenere d’occhio per il 2016

Låpsley: un nome da tenere d’occhio per il 2016

Si chiama “Hurt me”, il singolo della giovane produttrice, cantante e musicista inglese attesa alla prova del primo disco quest’anno. Stasera ospite musicale di “Che tempo che fa”

Foto: Låpsley  - Credit: © Facebook

10 Gennaio 2016 | 16:07 di Lorenzo Di Palma

Secondo i curatori di Apple Music, è una delle dieci ?promesse? di cui sentiremo parlare nel 2016, Låpsley, la giovane cantautrice inglese, che oggi, sabato 10 gennaio 2016, si esibirà per la prima volta nella tv italiana a Che Tempo Che Fa, su Rai3.   

Låpsley - il cui vero nome è Holly Lapsley Fletcher - nata 19 anni fa a Southport nel Merseyside - a dire il vero è ormai un po' più che una promessa. Ha infatti inciso il suo primo Ep nel 2013, in completa solitudine (canta e suona il piano, la chitarra, l'oboe e i synth) nella sua camera, ma oggi è già un'artista da mezzo milione di contatti su Soundcloud ed è nel Cartellone del prossimo Coachella Festival, quello che vedrà la reunion dei Guns N'Roses.

Comunque dopo un secondo Ep, Understudy, pubblicato quest'anno, la bionda cantante (ma lei si definisce ?una producer che canta anche i suoi pezzi?) è attesa alla prova del primo disco, che uscirà nei primi mesi del 2016.

Intanto ha lanciato un singolo dalle sonorità minimaliste ed elettroniche (uno stile che NME definisce ?Dead emo?), Hurt Me, che sta già andando forte nelle radio inglesi: