Home Tv10 documentari da vedere su Netflix

10 documentari da vedere su Netflix

Dai documentari sulla natura a quelli politici, passando per la musica e la cronaca nera. Da «Making a Murderer» a «Blue Planet», passando per «Amanda Knox» e «What Happened, Miss Simone?»

Foto: «The Blue Planet»  - Credit: © Netflix

20 Settembre 2017 | 11:13 di Laura Puglisi

L'offerta di Netflix è talmente vasta che quando apriamo il catalogo spesso siamo travolti da migliaia di titoli. Può capitare di ritrovarsi a scorrere le infinite liste anche per parecchi minuti, indecisi se optare per un film o se perdersi in una nuova serie tv. 

Un'ottima alternativa, che forse siamo poco abituati a considerare, sono i documentari. Netflix ne raccoglie moltissimi nella sezione dedicata, da biografie dei grandi della musica alle meraviglie della natura, dai documentari politici ai true-crime fino alle docu-serie. Per aiutarvi nella scelta ne abbiamo selezionati dieci tra i più interessanti. Da «Making a Murderer» a «The Keepers», passando per «Amanda Knox», «Blue Planet» e «What Happened, Miss Simone?».

1.

13TH (2016)


Il documentario, della regista Ava DuVernaySelma»), analizza il sistema delle carceri, le incarcerazioni di massa e i loro legami profondi con il razzismo e gli interessi politici ed economici. Prende il titolo dal tredicesimo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti che abolisce quasi ogni tipo di schiavitù: è ammessa però come punizione per un reato.


2.

WHAT HAPPENED, MISS SIMONE? (2015)


Attraverso registrazioni inedite e famose canzoni, questo documentario racconta la travagliata storia di Nina Simone, cantante e pianista, icona della musica americana. Divisa tra carriera musicale e lotta per i diritti civili, l'artista cercò per tutta la sua vita di conciliare la sua ambizione e l'attivismo politico, fino alle ultime battaglie contro il disturbo bipolare e il cancro.


3.

THE KEEPERS (2017)


A distanza di cinquant'anni, due ex allieve di una scuola cattolica di Baltimora cominciano ad indagare sul misterioso omicidio di suor Catherine Chesnik, un caso irrisolto e insabbiato che potrebbe avere dei legami con gli abusi perpetrati da Joseph Maskell, un sacerdote della scuola.


4.

MAKING A MURDERER (2015)


I dieci episodi di «Making a Murderer» seguono la storia di Steven Avery, incarcerato ingiustamente per diciotto anni per accusa di stupro. Quando nel 2003 viene rilasciato, grazie alle prove del DNA, decide di fare causa alla Contea di Manitowoc e ai poliziotti che lo avevano incastrato. Poco dopo, però, si ritrova ad essere nuovamente accusato, questa volta di omicidio.


5.

CACCIA ALL'AVORIO (2016)


I documentaristi Kief Davidson e Richard Ladkani si infiltrano per più di un anno nel traffico internazionale dell'avorio che sta mettendo a rischio la specie dell'elefante africano. Meno elefanti ci sono, più il prezzo dell'avorio cresce. Attivisti, investigatori e agenti sono impegnati in una dura lotta ai bracconieri in Africa e ai negozi d'avorio illegali in Cina.


6.

AMANDA KNOX (2016)


Il documentario presenta le vicende del noto caso di cronaca nera che ha visto la studentessa straniera Amanda Knox condannata e assolta due volte nel ?processo del secolo? tenutosi a Perugia. In una raccolta di prospettive di chi si è interessato al caso, i registi (Rod Blackhurst e Brian McGinn) pongono l'attenzione sull'opinione pubblica e sull'incredibile copertura mediatica del caso, in Italia e all'estero.


7.

WINTER ON FIRE (2015)


Nell'inverno del 2013, a Kiev, le pacifiche manifestazioni studentesche contro il dietrofront del governo ucraino sugli accordi con l'Unione Europea si trasformano in una vera e propria rivoluzione. «Winter on fire» mostra con riprese in prima linea le immagini di quei tre mesi di violenza e di lotta per la libertà.


8.

THE BLUE PLANET (2001)


I documentari della BBC narrati da David Attenborough, naturalista britannico, sono un must e «The Blue Planet» non è da meno. Filmato in un arco di cinque anni, esplora con sapienza gli abissi più misteriosi dei grandi oceani. Se questi otto episodi non vi bastano, quest'autunno arriverà il secondo capitolo, la cui colonna sonora vede la collaborazione tra Hans Zimmer e i Radiohead.


9.

THE PROPAGANDA GAME (2015)


Con una sorta di video-diario, il regista Alvaro Longoria ci porta con sé durante la sua breve visita a Pyongyang, grazie all'intercessione dell'unico straniero che lavori per il governo coreano: Alejandro Cao de Benòs. Il regista ci mostra la Corea del Nord così come la propaganda comunista vuole mostrarla, e come invece viene vista dal mondo occidentale.


10.

THE HUNTING GROUND (2015)


Il documentario affronta il problema diffuso degli abusi sessuali all'interno dei campus delle università americane. Racconta la battaglia di due studentesse, vittime di abusi, che denunciano e invitano a denunciare i college, incapaci di gestire le violenze nel tentativo di mantenere intatta l'immagine dell'istituzione. Alla colonna sonora collabora Lady Gaga, col brano «Til it happens to you».