Home Tv7 Days in Hell, il match più lungo della storia di Wimbledon

7 Days in Hell, il match più lungo della storia di Wimbledon

Hbo ha pubblicato il trailer di un film per la tv tutto da ridere con Andy Samberg e Kit Harington

Foto: Adam Samberg in 7 days in hell  - Credit: © Hbo

23 Giugno 2015 | 17:40 di Manuela Puglisi

HBO ha pubblicato il primo trailer completo del suo 7 Days in Hell, un mockumentary (un finto documentario) sul tennis con protagonisti Adam Samberg e Kit Harington.

È il match più lungo della storia di Wimbledon a fare da sfondo allo scontro tra due acerrimi nemici, l’americano Aaron Williams e l’inglese Charles Poole.

Il primo, interpretato da Samberg, è un “tennista di strada”, il bad boy della situazione che ricorda molto Andre Agassi, mentre il secondo, interpretato da Harington, il Jon Snow de Il Trono di Spade, è un giovane talento schiacciato dalla pressione delle aspettative del pubblico. Charles Poole, infatti, potrebbe essere il primo britannico a vincere Wimbledon dal 1930, vi ricorda qualcuno? Un po' di pressione la deve aver sentita anche Andy Murray quando nel 2013 aveva tutti gli spalti a fare il tifo per lui, quando ha effettivamente vinto il torneo (certo, per la precisione sarebbe scozzese, ma non ditelo agli inglesi). Al centro della faida tra i due c’è anche, ovviamente, una donna, la supermodella amica d’infanzia di Charles che ha girato un sextape con Aaron.

Il cast è di quelli delle grandi occasioni, a partire dai grandi del tennis come Serena Williams e John McEnroe, passando per Will Forte che interpreta uno storico del tennis, June Squibb nei panni della regina Elisabetta, fino all’illusionista David Copperfield e Lena Dunham.