A Euro 2024 scendono in campo le curiosità

Mentre in Germania il torneo entra nel vivo, noi abbiamo selezionato una “nazionale” speciale

27 Giugno 2024 alle 16:11

Euro 2024, il 17° Campionato europeo di calcio, è in un momento cruciale. Negli stadi tedeschi si sta concludendo la fase iniziale a gironi e sono in arrivo le terribili partite a eliminazione diretta che porteranno alla finale di domenica 14 luglio a Berlino. Noi abbiamo già selezionato una “squadra” di curiosità: 11 cose da sapere al momento di scendere in campo. Sia pure di fronte alla tv.

Lo spray che ti salva

Cosa spruzzano sull’erba gli arbitri quando vogliono indicare il punto da dove si batterà una punizione e quello su cui si dovrà allineare la barriera? È uno spray evanescente composto da un mix di gas e una sostanza schiumogena. La striscia dura un minuto e poi evapora senza lasciare residui. Ben diverso è lo spray spruzzato sugli “acciacchi” dei calciatori. È il salvifico “ghiaccio spray” usato da medici e massaggiatori per alleviare in pochi secondi il dolore delle contusioni con la crioterapia, la “cura del gelo”.

Moda o prevenzione?

ome mai un campione come l’inglese Jude Bellingham gioca coi calzettoni “lacerati” sui polpacci? È il segno dell’accanimento dei difensori contro di lui? No. Secondo lui e altri calciatori, gli strappi attenuano la pressione della stoffa sulla muscolatura e quindi aiutano a sventare i crampi. Funziona? Non c’è evidenza scientifica.

Il campione mascherato

Un calciatore non può indossare nulla che possa anche solo potenzialmente danneggiare l’avversario. Il divieto va dagli anelli alle collanine, passando per le ingessature. In caso di necessità, però, sono ammesse le maschere a protezione del viso: una la userà Kylian Mbappé, asso della Francia che s’è fratturato il setto nasale giocando contro l’Austria.

Fischia il pallone

Mancano cinque minuti alla fine della partita e il Belgio perde 0-1 contro la Slovacchia. Il suo centravanti Romelu Lukaku la butta dentro: pareggio! E invece no: l’arbitro annulla il gol. Chi gli ha detto che nell’azione c’era stato un fallo di mano? È stato Fussballliebe (significa “amore per il calcio”, e la parola ha ben tre “L”), il pallone super tecnologico creato dalla Adidas per Euro 2024. Contiene un sistema di sensori che elabora ogni secondo una valanga di dati, messi subito a disposizione degli arbitri. Tra le tante cose, il pallone può “dire” anche di essere stato deviato con la mano: il tocco viene rappresentato da un grafico che ricorda un elettrocardiogramma

Un uomo di troppo

Alla fine della partita Italia-Albania c’è stata un’invasione di campo. Un tifoso albanese è sfuggito agli steward che dovrebbero vigilare e ha scavalcato la recinzione del campo. Solo le telecamere della Rai hanno mostrato questo episodio. Perché? Perché la Uefa, la federazione che organizza gli Europei, non vuole dare rilevanza a questi exploit nelle immagini “ufficiali”, ma le singole tv nazionali possono far valere il diritto di cronaca.

I più belli

I calciatori più affascinanti? Sul podio noi mettiamo l’italiano Riccardo Calafiori, il francese Antoine Griezmann e il capitano della nazionale olandese Virgil van Dijk.

Il più chic

Impossibile non notare il look sfoggiato in campo dal commissario tecnico azzurro Luciano Spalletti, con la scritta “Italia” sul retro della giacca. Il Ct ha scelto di indossare anche durante le partite la divisa formale creata da Emporio Armani e ispirata alle divise di 100 anni fa: giacca blu a due bottoni in maglia di cotone, camicia azzurra e pantaloni in denim.

Piccoli fuoriclasse

Chi sono i bambini tra i 6 e i 10 anni che accompagnano in campo i giocatori e ascoltano con loro gli inni? Sono gli oltre 1.100 vincitori del concorso “Kids Team” organizzato in tutta Europa dalla catena di supermercati Lidl. I bimbi italiani sono 22.

Il grande ritorno

Perché tanto entusiasmo per il gol del danese Christian Eriksen nella partita d’esordio della sua nazionale contro la Slovenia? Perché il centrocampista (che in Italia ha giocato nell’Inter) aveva concluso il suo precedente Europeo (più di mille giorni prima!) in modo drammatico: nel match d’esordio contro la Finlandia rischiò di morire in campo per un arresto cardiaco.

Originalissimo

Comincia tra i calciatori la moda delle scarpette decorate su misura. L’attaccante albanese Jasir Asani ha usato delle Puma decorate con gli eroi del videogame “Super Mario Bros.”, Mario (piede sinistro) e Luigi (destro).

Le più belle

Anche a Euro 2024 s’è scatenata la curiosità sulle compagne dei calciatori, le cosiddette Wags (sigla che in inglese sta per “Wives and girlfriends”, mogli e fidanzate). Tra le “tifose” più accese segnaliamo la influencer Chiara Nasti, compagna dell’Azzurro Mattia Zaccagni (sono in attesa della seconda figlia) e le modelle Georgina Rodriguez, compagna dell’idolo portoghese Cristiano Ronaldo, e Laura Celia Valk, fidanzata con l’inglese Jude Bellingham.

Seguici