Home TvAscolti«Tutto può succedere», 4 milioni di spettatori per il finale

«Tutto può succedere», 4 milioni di spettatori per il finale

I dati Auditel di domenica 13 marzo 2016

Foto: Camilla Filippi e Pietro Sermonti

14 Marzo 2016 | 09:55 di Redazione Sorrisi

Su Rai1 l'ultima puntata della fiction «Tutto può succedere» ha ottenuto una media di 4.066.000 spettatori, pari al 16,71% di share. La serie con Pietro Sermonti avrà una seconda stagione. Su Canale 5 la quarta e ultima puntata della miniserie «AD - La Bibbia continua» è stata vista da 1.896.000 spettatori (8,38%) ed è stata superata anche da «Le Iene Show» (Italia 1, 2.222.000 spettatori, 9,98%).

In primo piano, tra gli altri programmi di prima serata in onda sulle reti generaliste, i telefilm di Rai2 «NCIS» (2.224.000 spettatori, 7,95%) e «Limitless» (1.512.000 spettatori, 5,75%) e «Una serata Bella... per te, Mogol!» (Rete 4, 1.523.000 spettatori, 6,94%), che hanno superato «Presa diretta» (Rai3, 1.530.000 spettatori, 6,73%) e il film «Dante's Peak» (La7, 602.000 spettatori, 2,47%).