Home TvAscolti«Tutto può succedere» vince la sfida Auditel della domenica

«Tutto può succedere» vince la sfida Auditel della domenica

I dati Auditel di domenica 28 febbraio 2016

Foto: Pietro Sermonti

29 Febbraio 2016 | 10:01 di Redazione Sorrisi

Su Rai1 l'undicesima puntata della fiction «Tutto può succedere» ha ottenuto una media di 4.001.000 spettatori (15,74% di share). Su Canale 5 la seconda puntata della miniserie «AD - La Bibbia continua» è stata vista da 2.351.000 spettatori (9,80%) ed è stata superata anche da «Le Iene Show» (Italia 1,  2.390.000 spettatori (10,34 %)

In primo piano, tra gli altri programmi di prima serata in onda sulle reti generaliste, i telefilm «NCIS» (Rai2, 2.183.000 spettatori, 7,67%) e «Limitless» (Rai2, 1.492.000 spettatori, 5,44%), che hanno superato «Presa diretta» (Rai3, 1.358.000 spettatori, 5,64%) e i due film del primetime: «The Next Three Days» (Rete 4, 875.000 spettatori, 3,76%) e «Spanglish» (La7, 339.000 spettatori, 1,49%). Meglio di La7 hanno fatto Rai Premium con la replica di «Ballando con le stelle» (368.000 spettatori, 1,86%), Iris con il film «Presunto innocente» (458.000 spettatori, 1,75%) e La5 con il finale di «Downton Abbey» (512.000 spettatori, 1,92%).