Home TvBarbara D’Urso, il backstage di Pomeriggio 5

Barbara D’Urso, il backstage di Pomeriggio 5

Dietro le quinte del seguitissimo programma quotidiano di Canale 5

15 Ottobre 2015 | 15:21 di Federico Lusenti

Il nuovo studio di «Pomeriggio cinque» è diventato celebre fin dal principio: Barbara d’Urso ha aperto la prima puntata inciampando sugli ultimi gradini delle scale («Sono in ginocchio da voi!» ha esclamato lei con geniale prontezza) e il video, naturalmente, è diventato un tormentone su Internet e in tv.

Dopo sette anni, dunque, il «regno »di Barbara si è spostato di circa 200 metri, sempre a Cologno Monzese ma dentro lo studio 11 (quello che ospitò «Buona Domenica» e «Re per una notte»), e la padrona di casa non nasconde la sua soddisfazione.

«Era giusto dopo tanti anni rinnovare l’immagine del programma, e poi la nuova scenografia ha migliorato anche alcuni aspetti tecnici» spiega Barbara. Ma la vera notizia è che, finalmente, il suo camerino ha le finestre e quindi non lo potrà più chiamare il «bunker».

«Almeno posso sapere se piove o c’è il sole» scherza lei. La sostanza non cambia, però: vive ancora qui dentro sette giorni su sette, dividendosi tra «Pomeriggio Cinque» e «Domenica Live», e il suo più che un camerino sembra un monolocale molto chic e ben attrezzato con frigorifero (con succhi di frutta biologici e latte di soia), macchina per il caffè con cialde, dispensa (adora le noci brasiliane) e un divano letto.

«È qui che mi preparo e organizzo le riunioni prima di andare in onda. Non esco quasi mai prima delle 21: passo più  tempo qui che a casa mia» racconta. «Sono in costante contatto con i giornalisti di Videonews e loro sono sempre sul pezzo: c’è una redazione che lavora sulle storie, mentre gli inviati girano i servizi sul posto e curano i collegamenti in diretta».

Poi, alle 16.30, Barbara entra in studio accolta dall’ovazione del pubblico, e intanto le signore iniziano a commentare la sua gonna a palloncino e le sue scarpe scintillanti. La conduttrice chiacchiera con loro, mentre le telecamere si mettono in posizione; poi torna dietro le quinte. Nel backstage si intrecciano le storie dei vari addetti ai lavori: da Ferruccio, assistente di studio palestrato che gira con le proteine da bere, a Lucesio, parrucchiere un po’ piacione che gigioneggia con le ragazze della produzione.

Alle 17 parte la sigla. Durante le pause pubblicitarie Barbara fa un punto della scaletta, ma non manca mai il «momento selfie» con il pubblico. E naturalmente l’ormai noto «carmelitasmack», il bacio a labbra strizzate: con lei è quasi doveroso.