Home TvChe sorpresa, Lino Guanciale si è sposato!

Che sorpresa, Lino Guanciale si è sposato!

L'attore ha annunciato, a cose fatte, le nozze con la sua compagna Antonella Liuzzi. Ecco com’è andata

Foto: Lino Guanciale e Antonella Liuzzi annunciano il loro matrimonio, che si è tenuto sabato 18 luglio in Campidoglio a Roma

30 Luglio 2020 | 8:20 di Stefania Zizzari

A Lino Guanciale è riuscito il “colpaccio”: uno dei volti più popolari e amati della tv italiana ha sfoderato le sue tecniche da ex campione di rugby e ha “dribblato“ i fotografi, ha “seminato” giornalisti e curiosi ed è riuscito a sposare la sua compagna Antonella Liuzzi nella più completa discrezione.

Nel pieno rispetto del suo stile ultra riservato, ha tenuto la notizia segreta finché non l’ha annunciata lui stesso semplicemente postando sul suo account Instagram una foto con la neo moglie subito dopo il sì, sorridenti e con le scintillanti fedi nuziali in primo piano. Senza aggiungere commenti.

E così mentre l’attore la domenica sera in tv sfodera il suo fascino nei panni dell’insopportabile e allo stesso tempo irresistibile avvocato Enrico Vinci di “Non dirlo al mio capo”, accanto a Vanessa Incontrada, sabato 18 luglio, in un pomeriggio romano assolato, in Campidoglio Lino Guanciale e Antonella Liuzzi sono convolati a nozze.

Una cerimonia intima
Una celebrazione privata, con i soli familiari presenti, per suggellare una storia d’amore nata neanche un paio d’anni fa e consolidata negli ultimi mesi con una serena convivenza durante il lockdown nella loro nuova casa a Roma, nel quartiere della Garbatella. E proprio a Sorrisi Lino aveva raccontato appena tre mesi fa: «Sto bene, sto trascorrendo la quarantena nella mia nuova casa a Roma con la mia compagna e siamo contenti di riuscire a godercela un po’. Lei lavora in smart working, io utilizzo i social per condividere con il pubblico la mia passione per la lettura, e insieme cuciniamo, vediamo vecchi film capolavoro e qualche serie tv».

Un rapporto, quello di Lino e Antonella, vissuto lontano dai riflettori. In parte perché l’attore è sempre stato geloso della sua vita privata, in parte perché lei non ha nulla a che fare con il mondo professionale del neo marito: se Lino è uno degli attori più richiesti della televisione, del cinema e del teatro italiano, Antonella è docente del Master in Corporate Finance dell’Università Bocconi di Milano. Ed è proprio a Milano che i due si sono conosciuti. Lontano dai riflettori, appunto.

Chi è la sposa
La neo signora Guanciale è pugliese di Noci, in provincia di Bari, ed è la figlia del senatore Pietro Liuzzi, ex sindaco della cittadina. Antonella ha un curriculum professionale di tutto rispetto. Laureata proprio alla Bocconi, ha preso un Master in Gestione delle Risorse Umane e Amministrazione del Personale all’Università di Roma Tre e un ulteriore Master finanziario all’università di Hong Kong. È anche presidente del consiglio di amministrazione di una importante catena alberghiera. Il loro rapporto, nato dopo la fine della storia decennale dell’attore con la collega Antonietta Bello, non è mai stato immortalato sui social, tranne che in una occasione: la Giornata mondiale del bacio a luglio dello scorso anno quando Lino ha postato la foto di un loro bacio appassionato.

Tra le migliaia di commenti alla foto dei neo sposi, quasi tutti affettuosi e con auguri di felicità, c’è anche un po’ di delusione da parte di qualche fan dal “cuore spezzato”. D’altronde Lino Guanciale è uno degli attori più seducenti della tv, anche se lui si è sempre schermito: «Seduttore io? Macché, mi viene da ridere. Mai stato un “maschio alfa”, sono più il genere di uomo che fa “tappezzeria”. Se mi ritrovo in una stanza con più di tre persone, mi metto in disparte e cerco di passare inosservato».

Lino di nuovo al lavoro
Il viaggio di nozze? Per il momento Lino e Antonella devono aspettare perché l’attore è impegnato fino al 6 agosto a Roma con le riprese della terza serie di “L’allieva”. E prima di cominciare a girare la serie thriller “Sopravvissuti”, un progetto internazionale che coinvolge la Rai, la tv pubblica tedesca e quella francese, e in attesa che su Raiuno vada in onda “Il commissario Ricciardi”, chissà che finalmente Lino non riesca a fare quel famoso viaggio in Patagonia che sogna da anni. Magari non più da solo come se l’era immaginato, ma trasformato in luna di miele, in compagnia della neo moglie Antonella.