Home TvCome seguire il Natale del Papa

Come seguire il Natale del Papa

Ad accompagnarci per mano nel corso dei tre giorni dei festeggiamenti natalizi non può che esserci papa Francesco. Gli appuntamenti televisivi con il Santo Padre sono diversi

Foto: Papa Francesco durante la Messa della Vigilia del 2018

19 Dicembre 2019 | 17:07 di Matteo Valsecchi

Il Natale non è solamente un'occasione per cenare e pranzare con amici e parenti, o per aprire i regali. È, infatti, il più momento religioso più gioioso e profondo di tutto l’anno, quello in cui si celebra la nascita di Gesù a Betlemme.

E ad accompagnarci per mano nel corso dei tre giorni dei festeggiamenti natalizi non può che esserci papa Francesco. Gli appuntamenti televisivi con il Santo Padre sono diversi. Inizieranno il 24 dicembre con la tradizionale Messa della Vigilia trasmessa in diretta e in mondovisione dalla Basilica di San Pietro: il collegamento si aprirà alle 21.20 su Raiuno, ma l’evento verrà seguito anche da Sky Tg24, dalla rete locale Telepace (21.25) e da Tv 2000 (21.30), il canale della Conferenza Episcopale Italiana. Ad aprire la cerimonia, dopo il canto sacro della “kalenda”, ci sarà il rito in cui il Papa copre la statua del Bambinello Gesù con un velo. Quindi ci sarà la Messa, al termine della quale, Francesco, accompagnato da alcuni bambini, porterà la statua nel Presepe vicino all’ingresso della Basilica. A fare da sottofondo alla processione finale ci saranno cori sacri natalizi come “Adeste fidelis” e “Tu scendi dalle stelle”.

Il 25 mattina, invece, alle 11.55 su Raiuno e Telepace (e dalle 12 anche su Tv2000 e Sky Tg 24) si aprirà un nuovo collegamento con San Pietro in occasione della benedizione “Urbi et Orbi”. Il Pontefice si affaccerà dalla Loggia delle Benedizioni della Basilica per pronunciare la formula in latino a cui viene annessa la cosiddetta “indulgenza plenaria” che comporta il perdono per tutti peccati commessi.

Il terzo e ultimo appuntamento sarà quello con la preghiera dell’Angelus del 26 dicembre. Anche questa viene pronunciata in piazza San Pietro, ma dalla finestra del Palazzo apostolico. A trasmetterla in diretta a partire da mezzogiorno saranno Telepace e Tv 2000.