Home TvDavid Letterman concede la prima intervista a un mese dal ritiro

David Letterman concede la prima intervista a un mese dal ritiro

David Letterman racconta come ha vissuto il primo mese da «pensionato»: «Mi piace andare a pescare con mio figlio Harry. Ma ho problemi con il telefono e con... i capelli»

Foto: David Letterman

17 Giugno 2015 | 12:54 di Alex Adami

A poco meno di un mese dall’ultima puntata del suo celebre talk show, David Letterman accetta di farsi intervistare (fatto assai raro nella sua lunga carriera) da un testata della sua città, l’«Indianapolis Monthly». «Le cose più difficili da quando non lavoro più al mio show? Dopo 33 anni con trucco e parrucco, non so più esattamente che cosa fare dei miei capelli. E ho un problema con il telefono. All’inizio della mia carriera un produttore mi disse: «Ti serve un assistente». E io: «Perché mai?». Lui: «Per fare le telefonate». Ecco, dopo tutti questi anni con qualcuno che faceva le chiamate per me, non sono capace di usare il telefono da solo».

Quanto agli hobby da coltivare nel molto tempo libero che ora Letterman ha a sua disposizione, il conduttore confessa si dedicarsi soprattutto alla pesca. «Adoro andare sul fiume, anzi nel fiume, a pescare trote con mio figlio Harry. Non sono bravo, non ho la più pallida idea di quello che faccio. Ma sono lì, in piedi nel fiume. Credo che il bello sia quello».
C’è anche spazio per qualche confessione sulla sua carriera appena conclusa: «Gli ospiti che ho temuto di più? Il mio amico cantautore Warren Zevon, che venne a farsi intervistare già molto malato. Eravamo entrambi consapevoli che gli restavano pochi giorni da vivere. E iniziare l’intervista con il solito “Ehi, ti trovo benissimo” non era la soluzione. Inoltre ero molto ansioso per l’intervista a Bill Clinton, ma quando è iniziato il programma mi sono reso conto che le mie preoccupazioni erano superflue, con lui non c’è neppure bisogno che ci sia un intervistatore in studio».

Infine una battuta sulla sua salute, considerato anche il fatto che Letterman ha avuto in passato seri problemi cardiaci. «Poco tempo fa mia madre che ha 94 anni (e che è stata spesso ospite dello show in collegamento dalla sua cucina, ndr) ha avuto un infarto. Ma adesso sta bene ed è già a casa. Se una cosa del genere dovesse succedere a me, finirei i miei giorni in ospedale…».