“Io sono: Céline Dion”, la vita (e la malattia) di una voce unica

Nel docufilm di Prime Video la cantante si confessa, in streaming dal 25 giugno

“Io sono: Céline Dion”  Credit: © Prime Video
25 Giugno 2024 alle 08:00

Si puo' vedere su

Se non fosse che The Voice (“La Voce”) è già stato utilizzato per Frank Sinatra, sarebbe il soprannome perfetto per Céline Dion. Nel documentario in arrivo su Prime Video il 25 giugno, la cantante canadese racconta la sua vita, la carriera, i successi e, soprattutto, la malattia: un grave e raro disturbo neurologico (la “sindrome della persona rigida”) che qualche anno fa l’ha costretta ad abbandonare le scene e a spegnere la sua magnifica voce.

Ci sono le difficoltà, gli scoramenti, la riabilitazione e la speranza, un giorno, di tornare a cantare. C’è tutto. Non a caso il titolo del film è “Io sono: Céline Dion”.

Seguici