Home Live newsÈ morto Gian del duo comico «Ric e Gian»

15 Febbraio 2010 | 06:31

È morto Gian del duo comico «Ric e Gian»

Gian Fabio Bosco, del duo Ric e Gian, è morto ieri sera all'ospedale di Lavagna (GE). La notizia è stata data all'agenzia Ansa da Lino Banfi, caro amico di Gian. L'attore era ricoverato dai primi di febbraio all'ospedale di Lavagna per la rottura di un aneurisma addominale. Accanto a lui Danila, la figlia ritrovata proprio in punto di morte...

 di

È morto Gian del duo comico «Ric e Gian»

Gian Fabio Bosco, del duo Ric e Gian, è morto ieri sera all'ospedale di Lavagna (GE). La notizia è stata data all'agenzia Ansa da Lino Banfi, caro amico di Gian. L'attore era ricoverato dai primi di febbraio all'ospedale di Lavagna per la rottura di un aneurisma addominale. Accanto a lui Danila, la figlia ritrovata proprio in punto di morte...

15 Febbraio 2010 | 06:31 di Redazione

gian
Gian Fabio Bosco (1936-2010)

Gian Fabio Bosco,  del duo Ric e Gian, è morto ieri sera all’ospedale di Lavagna (GE). La notizia è stata data all’agenzia Ansa da Lino Banfi, caro amico di Gian. L’attore era ricoverato dai primi di febbraio all’ospedale di Lavagna per la rottura di un aneurisma addominale. Accanto a lui Danila, la figlia ritrovata proprio in punto di morte, nata dal primo matrimonio. La donna, 52 anni, ha raccontato su Facebook la storia del burrascoso rapporto col padre, uscito dalla sua vita dopo il matrimonio di lei, a soli 15 anni.

Nato nel 1936 a Firenze, i suoi genitori erano due attori genovesi, entrambi nella compagnia di Gilberto Govi, la stessa in cui, a 17 anni, entra anche Gian Fabio. L’incontro con Ric, al secolo Riccardo Miniggio, avviene alla fine degli Anni 50 al teatro Maffei di Torino. All’epoca, Ric si esibiva come ballerino fantasista. Nasce così il duo comico Jerry e Fabio, che in pochi mesi riesce a conquistare molti consensi nei locali del Nord Italia. I due vengono scritturati addirittura dal Crazy Horse di Parigi. La loro scenetta «Lo spogliarello» attira l’attenzione di Angelo Rizzoli, editore e produttore cinematografico, che li fa recitare nel film «Ischia operazione amore», uscito nel 1966, e li rinomina Ric e Gian.

Il loro sodalizio professionale si interrompe nel 1987, dopo oltre 20 anni di successi al cinema e in tv. Si ricordano, in particolare, i loro spettacoli per l’emittente Antenna 3 Lombardia, negli Anni 70, e il «Ric e Gian Show», una delle prime produzioni di Italia 1, nell’83.  Negli ultimi anni, Gian ha recitato in teatro e in tv nelle fiction di Pier Francesco Pingitore («Ladri si nasce», «Tre stelle»). La sua ultima conduzione televisiva («Da dove vieni» su Raidue) risale al 1997, mentre è datata 2003, in «Ho visto le stelle!» di Vincenzo Salemme, la sua ultima apparizione cinematografica.