Home TvÈ morto Philippe Daverio, storico dell’arte

È morto Philippe Daverio, storico dell’arte

Il critico d'arte è morto a Milano all'età di 71 anni

Foto: Philippe Daverio

02 Settembre 2020 | 09:38 di Redazione Sorrisi

Philippe Daverio è morto nella notte tra l'1 e il 2 settembre all'istituto dei Tumori di Milano. Lo ha reso noto la regista e direttrice del Franco Parenti Andree Ruth Shammah. Storico dell'arte, docente e saggista, ex assessore alla Cultura del Comune di Milano, aveva 71 anni. «Mi ha scritto suo fratello stamattina per dirmi che Philippe è mancato stanotte» ha detto Shammah all'Ansa.

Era nato a Mulhouse, in Alsazia, il 17 ottobre 1949 da padre italiano, Napoleone Daverio, costruttore, e da madre alsaziana. Nel 1999 è stato inviato speciale della trasmissione "Art’è" su Rai 3 e nel 2000 è stato autore e conduttore di "Art.tù". Dal 2002 al 2012 ha condotto "Passepartout" su Rai 3, programma d’arte e cultura, seguito poi da "Il Capitale". Nel 2011 su Rai 5 ha condotto "Emporio Daverio", un programma di viaggio attraverso l’Italia.