Home TvFederica Panicucci: «Per le Feste mi sdoppio»

Federica Panicucci: «Per le Feste mi sdoppio»

La conduttrice, che ha incontrato il Papa, presenterà il Concerto in Vaticano e brinderà al 2020 con "Capodanno in musica"

Foto: Federica Panicucci  - Credit: © Andrea Ciccalè

19 Dicembre 2019 | 15:26 di Antonella Silvestri

Sarà Federica Panicucci a fare da madrina delle Feste. La conduttrice di “Mattino Cinque”, infatti, accompagnerà il pubblico di Canale 5 nei tradizionali appuntamenti in onda la vigilia di Natale e la notte di San Silvestro. Si comincia martedì 24 dicembre con il “Concerto di Natale in Vaticano”, che si terrà nell’aula Paolo VI e che vedrà riuniti artisti italiani e internazionali. Mentre il 31 dicembre l’appuntamento è a Bari con “Capodanno in musica”, la grande festa in diretta da piazza della Prefettura. «Sono emozionatissima e contenta per questa doppia conduzione e sono pronta a vivere con gli italiani la magia del Natale e l’allegria della serata dell’ultimo dell’anno» ci racconta la Panicucci.

Allora Federica, cominciamo dal concerto della vigilia di Natale.
«Anche se per me si tratta della seconda volta (la prima nel 2016, ndr), quest’anno è speciale perché sarò in Vaticano. Una cornice meravigliosa che ha già di per sé una magia e un sapore particolari. Entrerò nelle case degli italiani nella sera più intima e più familiare. Senza parlare poi del cast che sarà stellare, con artisti italiani e altri provenienti da tutto il mondo. La musica che proporremo spazierà dalla lirica al pop e alla classica. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Come immagino la sera della vigilia? Elegante, armoniosa, calda. In linea con lo spirito delle serate di Canale 5,
pensate per la famiglia».

Tanta buona musica e…
«Solidarietà. La finalità benefica di quest’anno è una raccolta fondi a sostegno del progetto “Facciamo rete per l’Amazzonia”. Durante la serata verrà trasmesso il messaggio di papa Francesco, per cui sarà sì una serata di intrattenimento ma anche un’occasione per riflettere e per fare del bene tutti insieme».

E proprio col Papa ha avuto un incontro venerdì scorso. Cosa ha provato quando se l’è trovato di fronte?
«Sebbene l’avessi già incontrato, l’emozione è stata molto forte perché papa Francesco ha il dono di entrare nel cuore di ciascuno di noi con semplicità, con un’empatia incredibile. Ha un sorriso contagioso e un modo di fare diverso da tutti perché è uno di noi, nonostante sia… il Papa!».

Da qualche anno per la Panicucci il Natale significa impegni televisivi. Per Federica invece cosa rappresenta questa festa?
«Il momento più importante dell’anno, in cui ci si ritrova, in cui si sta insieme. Un giorno dedicato alla famiglia. I miei figli aspettano tutto l’anno di festeggiare il Natale che, all’inizio, si concretizza negli addobbi per poi trasformarsi in una occasione per stare insieme».

Ricorda un Natale particolarmente magico?
«Sì, il primo che ho passato con i miei figli. Lo ricordo per me in assoluto come un’occasione speciale».

Lei ama di più ricevere i regali o farli?
«Comincio a pensare ai regali di Natale già dalla fine di settembre. Sono il tipo che adora fare i regali e indovinare i gusti di chi li riceverà. Cosa che mi dà molta soddisfazione».

Cosa può anticiparci della serata di San Silvestro?
«Sarà la mia seconda volta da Bari, che è una città stupenda. I baresi, anche se io mi riferisco a tutti i pugliesi, sono persone che trasmettono tanto affetto e calore».

Che ricordi ha del primo veglione senza i genitori?
«Avevo già compiuto 17 anni e lo trascorsi in una piccola discoteca vicino a casa, dove ero solita andare la domenica pomeriggio. Lo ricordo come un Capodanno bellissimo, pazzesco, passato con le mie amiche a divertirci tutto il tempo».

Lei ha sempre un look impeccabile. Le piaceva indossare vestiti eleganti anche quando da ragazza andava ai veglioni?
«Ho sempre avuto l’abitudine di indossare l’intimo rosso e di truccarmi in un certo modo. Il primo dell’anno dovevo sempre mettere qualcosa di nuovo come portafortuna. Poi nel tempo ho perso un po’ queste abitudini. Naturalmente nella vita di tutti i giorni, e quindi anche durante le Feste, quando sono in giro con in miei figli, come tutte le mamme, vesto in maniera semplice».

I suoi figli hanno 14 e 12 anni. Facile immaginare che il Capodanno lo trascorreranno con mamma Federica…
«Fortunatamente hanno un’età per cui devono stare ancora con me. Li porterò a Bari come lo scorso anno perché si divertono a vedere i cantanti e a vivere quella serata speciale insieme a me e al mio compagno».

Quali sono i suoi propositi per il 2020?
«Mi reputo una donna fortunata perché ho tutto quello che vorrei chiedere. Ho due figli sani, faccio un lavoro che mi piace tantissimo, ho un compagno che amo. Mi piacerebbe riuscire oggi a fotografare questo momento e non mi sento di chiedere di più. Mi basterebbe fermarmi così».

24 dicembre - Concerto in vaticano

Ecco alcuni degli ospiti della 27a edizione del “Concerto di Natale in Vaticano”, in onda su Canale 5 il 24 dicembre in prima serata. Fino al 31 dicembre si possono fare donazioni tramite il numero telefonico solidale 45.530. Sul palco vedremo grandi star come Lionel Richie, Bonnie Tyler, Susan Boyle, Elisa, Arisa, Simone Cristicchi, Fabio Rovazzi, Noemi, Mahmood. E, ancora, l’Orchestra del Cinema diretta dal maestro Renato Serio e dal maestro Adriano Pennino e il gruppo vocalist dell’Art Voice Academy.

31 dicembre - Capodanno in musica

Tantissimi gli artisti che con Federica e il pubblico di Canale 5 festeggeranno il Capodanno da Bari: Giordana Angi, Annalisa, Fred De Palma, Didi, Elodie, J-Ax, Marianne Mirage, Mondomarcio, Fabrizio Moro, Nek, Raf e Tozzi, Francesco Renga, Riki, Fabio Rovazzi, Shade, Anna Tatangelo e il vincitore della prima “music battle” in lattina, il “Coca-Cola Future Legend”. I ragazzi della scuola di “Amici 19” si esibiranno in una straordinaria performance di canto e ballo.