Home TvFictionAlessandra Mastronardi: da «I Cesaroni» a «I Medici», come diventa grande un’attrice

Alessandra Mastronardi: da «I Cesaroni» a «I Medici», come diventa grande un’attrice

In occasione dell'arrivo della seconda stagione de «L'Allieva» e de «I Medici», ripercorriamo la carriera di una delle più promettenti rappresentanti del cinema italiano

Foto: Alessandra Mastronardi

17 Ottobre 2018 | 15:04 di Sabrina Patilli

Concede poche interviste e mirate e fa parlare, più che per i gossip, solo ed esclusivamente per il suo lavoro di attrice.

Alessandra Mastronardi, classe 1986, è l’indimenticata Eva Cudicini de «I Cesaroni», esperienza che le ha aperto le porte per ruoli cinematografici e televisivi sempre più importanti, anche all’estero. La definizione di "brava ragazza della Tv”, che i giornali negli anni le hanno affibbiato, le sta stretta: Alessandra odia le etichette, soprattutto se legate al suo lavoro, dove sogna di sperimentare e divertirsi nei ruoli più diversi.

In occasione dell’arrivo della seconda stagione de «L’allieva», su Rai 1 dal 25 ottobre, ma anche del capitolo 2 de «I Medici», su Rai 1 il 23 ottobre, ripercorriamo le fasi più significative della sua carriera, con uno sguardo rivolto anche ai progetti in cui la vedremo in futuro.

• Alessandra Mastronardi: «Mi preferite dottoressa o dama rinascimentale?»