Home TvFictionAlex Belli è l’affascinante architetto di «Furore»

Alex Belli è l’affascinante architetto di «Furore»

Interpreta Luigi Grollero e cerca di catturare le attenzioni della bella e impetuosa Sofia Fiore (interpretata da Elena Russo), di cui diventa amante oltre che confidente e collaboratore

Foto: Alex Belli con Elena Russo, che nella fiction interpreta Sofia. Tra i due il rapporto si farà sempre più complesso

29 Marzo 2018 | 12:30 di Antonella Silvestri

All’inizio della sua carriera il pubblico lo ha conosciuto per il ruolo del diabolico Jacopo Castelli della soap «CentoVetrine». Ma nella fiction di Canale 5 «Furore - Capitolo secondo» Alex Belli è diventato un cavaliere. Qui, infatti, interpreta Luigi Grollero, l’affascinante architetto che cerca di catturare le attenzioni della bella e impetuosa Sofia Fiore (interpretata da Elena Russo), di cui diventa amante oltre che confidente e collaboratore.

Alex, cosa le piace di Furore e del suo personaggio?
«La particolarità di Furore è che non punta su un protagonista assoluto: ci sono più storie, ambientate nella Liguria degli Anni 60, che ruotano intorno ai pregiudizi nei riguardi dei meridionali. Per questo personaggio ho eliminato completamente la barba, a cui sono molto affezionato, perché in quel periodo, e soprattutto in determinati contesti sociali, non era ben vista».

Nella fiction lei è un tipo passionale. Lo è anche nella vita?
«Assolutamente sì. Sono un uomo d’altri tempi. Quando amo una donna do tutto me stesso. Sono passionale e ho uno spiccato lato romantico che ho ereditato dai miei genitori. Loro stanno insieme da quarant’anni e si amano come il primo giorno».

Cosa vedremo nelle prossime puntate di Furore?
«Ci sarà un importante sviluppo nella narrazione. Il rapporto tra Luigi e Sofia si intreccerà sempre più tra amore e lavoro e diventerà ancora più complicato. E lui dovrà gestire questa relazione che causerà non pochi problemi…».