Home TvFictionChe Dio ci aiuti 5, i look di Azzurra: “Suora scaccia suora”

Che Dio ci aiuti 5, i look di Azzurra: “Suora scaccia suora”

Direttamente dalla fiction, Azzurra Leonardi è tornata per portare un po' di buon gusto nel vostro armadio e nelle vostre vite! Nella rubrica su Sorrisi troverete ogni giovedì il look migliore da sfoggiare in ogni occasione

31 Gennaio 2019 | 13:53 di Azzurra Leonardi

Azzurra Leonardì è il personaggio interpretato da Francesca Chillemi nella fiction di Raiuno Che Dio ci aiuti. La quinta stagione è iniziata il 10 gennaio e ogni giovedì l'appuntamento con lei è qui su Sorrisi con i suoi consigli di stile.

• Che Dio ci aiuti 5, le trame dei nuovi episodi

• I look di Azzurra: Lo stile perfetto per il sabotaggio

• I look di Azzurra: Una detective per amica

• I look di Azzurra: L'infermiera fashion

Carissime e carissimi, eccoci arrivati al quarto appuntamento con la mia unica, inimitabile pazzeschissima rubrica.

Come sapete ho deciso di vendere il Convento… No niente lacrime voi! Vi vedo eh! Che poi mi cola il mascara e sembro un panda!
Comunque, la cara Suor Angela non sembra essere affatto d’accordo con questa mia decisione e cerca di spaventare e allontanare tutti i miei possibili compratori.
È esattamente qui, allora, che entra in gioco il mio outfit “scaccia suora”!

Se vuoi battere una suora devi metterti al suo livello e giocare con le sue stessi armi, ecco perché al black risponderò anche io con il black. Ebbene sì, il mio look sarà a tinte, diciamo così, un po’ dark… No tranquilli la Dark Polo Gang non c’entra nulla… Non mi vedrete sfoggiare un look alla Tony Effe!

Ora, bando alle ciance però e vediamo di cosa si compone un perfetto look per essere una brava agente immobiliare e allo stesso tempo difendersi dalle trappole delle suore:

T-SHIRT MONOSPALLA NERA: Lo scopo è difendersi dalle due simpatiche Sisters… Non diventare esattamente una di loro. Ecco perché indosserò una maglietta nera fashion e non la classica e tristerrima maglia castigata in stile Ginevra. Questo convento lo devo pur vendere, ma parliamoci chiaro, vestita da suora dubito che qualcuno lo compri… Avete letto? Ho scritto “compri”... Sono diventata bravissima nell’uso del condizionale, vero?!

JEANS SKINNY NERI: Per tenere a bada Suor Angela e Suor Costanza ed essere allo stesso tempo elegante, oltre al preziosissimo aiuto di un bodyguard per incutere (la cute non c’entra niente, i capelli me li sono lavati) terrore, devo essere astuta e agile. Alla loro lunga, ingombrante sottospecie di gonna nera risponderò infatti, con dei comodi pantaloni... Stretti però, ovvio, anche perchè puoi avere due gambe meravigliose come le mie e non metterle in risalto?! Eh no!

SCARPE DA GINNASTICA BIANCHE: Dal Vangelo secondo Christian (Loubutin): “Le mie scarpe trasformano il corpo della donna, sono una specie di lifting con la differenza che non c’è dolore”. Mi commuovo sempre quando leggo queste parole… Già… E sono vere, anzi verissime! Quando però devi fare per un centinaio di volte il giro del Convento per mostrarlo ai probabili acquirenti (pensavate che non mettessi la ‘C’ e invece no, vi ho fregati! Crusca è il mio secondo nome ormai), diventa però un tantino complicato farlo con delle Loubutin ai piedi… Ecco perchè ho optato per un bel paio di comode scarpe ginnastica. Inoltre, devo sempre battere le due pinguine sul tempo e i tacchi di sicuro non mi rendono più veloce.

Dopo questa nuova lezione di “moda applicata” per cui avrete sicuramente modo di ringraziarmi, vi devo abbandonare, devo andare a controllare che le due sorelle di nero vestite non mi sfascino il convento nella speranza che io non lo venda!!!

Vi aspetto tutti stasera, con la quarta puntata di Che Dio Ci Aiuti 5... e alla prossima con un nuovo pazzeschissimo look!